covid,-196224-casi-e-313-morti.-terapie-intensive-in-calo-dopo-tre-settimane

ROMA – Sono 196.224 i nuovi casi di positività al Covid-19 (ieri 220.532) e 313 i decessi (ieri 294) registrati nelle ultime 24 ore in Italia. È quanto emerge dal bollettino odierno del ministero della Salute. Dall’inizio della pandemia sono 7.971.068 le persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2, mentre da febbraio 2020 le vittime totali sono 139.872.Sono in tutto 5.609.136 i guariti o dimessi, mentre sono 108.198 le persone che sono diventate negative nelle ultime 24 ore (ieri 90.456). Le persone che risultano attualmente positive sono in tutto 2.222.060, ossia +87.921 rispetto a ieri (+129.542 il giorno prima).

LEGGI ANCHE: Speranza: “Due terzi degli ingressi in terapia intensiva avvengono da no vax”

Compresi quelli molecolari e gli antigenici, i tamponi totali processati sono stati pari a 1.190.567, dunque 184.947 in meno rispetto a 1.375.514 di ieri. Il tasso di positività, ieri al 16%, oggi è pari al 16,5%. Sul fronte del sistema sanitario, crescono le degenze in area medica ma diminuiscono quelle nei reparti di rianimazione. Sono infatti +242 (ieri +727), per un totale di 17.309 ricoverati, i posti letto occupati nei reparti Covid ordinari. Sono invece -8 (ieri +71) i posti letto occupati in terapia intensiva, numero che porta a 1.669 il totale dei malati più gravi, con 156 ingressi in rianimazione (ieri 185). Un dato sulle terapie intensive caratterizzato dal segno meno non si registrava da circa tre settimane.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it