de-luca-presenta-le-sue-dimissioni-“irrevocabili”-da-sindaco-di-messina

PALERMO – Il sindaco di Messina, Cateno De Luca, con una lettera indirizzata al segretario Generale e al presidente del consiglio comunale, per come già preannunciato, ha comunicato le sue “irrevocabili dimissioni” dalla carica. Le motivazioni saranno rese note prima dell’efficacia definitiva delle dimissioni, non oltre il 14 febbraio 2022. De Luca aveva ritirato le precedenti dimissioni in virtù della convocazione ricevuta da parte della Corte dei conti in merito al Piano di riequilibrio del Comune di Messina. Il sindaco, tuttavia, aveva confermato l’intenzione di lasciare Palazzo Zanca, facendo slittare l’addio di una settimana per consentirgli di rispondere alla convocazione dei magistrati contabili. De Luca ha più volte manifestato l’intenzione di candidarsi alla presidenza della Regione Siciliana.

LEGGI ANCHE: De Luca lancia l’avventura “meridionalista”: “Sarò sindaco della Sicilia”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it