“La Lega di Salvini è sempre stata povera. All’inizio dovevamo addirittura staccare i riscaldamenti e chiudere alcune parti della nostra sede. Ci sono delle indagini, ma io soldi non ne ho mai visti”, così il neo ministro degli Affari europei, Lorenzo Fontana, a margine della conferenza stampa in cui è stato presentato nel suo nuovo ruolo. “Vi ribadisco però che sta cosa della Russia è ridicola, non esiste. La verità è che da quando c’è Matteo abbiamo sempre avuto poco in cassa. È una ricerca che non ha senso, cerchino pure tranquillamente non abbiamo paura”, ha aggiunto Fontana.

CONDIVIDI