“Proporrò al prossimo Consiglio di amministrazione della Cassa di previdenza dei Ragionieri di prevedere interventi straordinari a favore dei colleghi commercialisti che hanno subito danni in occasione degli eventi di calamità naturale che hanno colpito la fascia adriatica e in particolare l’Abruzzo, le Marche e l’Emilia-Romagna”. Lo ha reso noto Luigi Pagliuca, presidente dell’ente previdenziale della Cassa Ragionieri.

“Gli interventi previsti riguarderanno la sospensione dei pagamenti dei contributi previdenziali e l’erogazione di sussidi straordinari, così come previsto dal regolamento dell’Istituto. Si tratta di un piccolo gesto – ha aggiunto Pagliuca – che rappresenta un segnale concreto per i colleghi che vivono e lavorano in questi territori e si trovano a dover far fronte ai disagi di questi giorni. A loro va la solidarietà e la vicinanza della Cassa Ragionieri”.
CONDIVIDI