Commercialisti, ok testo partecipate pubbliche

Il Testo unico delle partecipate pubbliche costituisce “una positiva novità che interessa e coinvolge i Commercialisti impegnati sia a fianco dell’impresa, sia all’interno dell’amministrazione pubblica, e il cui ruolo è ancor più centrale nelle società partecipate dalle amministrazioni pubbliche, dove le due anime – impresa e amministrazione pubblica – si fondono”. A dichiararlo il vicepresidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Davide Di Russo, nel corso del convegno organizzato oggi dalla categoria, a Roma, per esaminare il testo unico delle società a partecipazione pubblica. Non mancano, però, delle criticità, prosegue, giacché “l’intento di ridurre il numero di partecipate è destinato a scontrarsi con il nodo del personale, che, assunto senza concorso, non può essere internalizzato insieme ai servizi. Lo sforzo di razionalizzazione, quindi, dovrà essere accompagnato da forme di incentivo all’esodo, non essendo prospettabile, in alternativa, il ricorso a licenziamenti di massa, che implicherebbero un costo sociale ben superiore ai risparmi di spesa cui la razionalizzazione mira”. E’, invece, importante, per il numero due dei commercialisti italiani il “riconoscimento dell’importanza della funzione di controllo” degli esponenti della categoria professionale nelle società soggette a dominanza pubblica e, quindi, “dell’imprescindibilità della professionalità del commercialista, che tale delicata funzione è chiamato a svolgere, in veste di sindaco, o revisore”.

Fonte: Ansa

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Al Bano a teatro, dal 17 dicembre al via “E’ la mia vita”

Da Sassari fino ad Alessandria, tutte le date Roma, 29 nov. (askanews) - Al Bano, eccezionale performer, talento versatile che ha collezionato riconoscimenti...

VIDEO | Nessun altro corpo ritrovato. Continuano incessanti le ricerche dei quattro dispersi a Casamicciola

NAPOLI - A Casamicciola, il comune dell'Isola d'Ischia colpito da una frana intorno poco prima dell'alba dello scorso 26 novembre, si continua incessantemente a...

Mattarella: evasione grave ma fatto molto. Pnrr non cambia

Visita Stato presidente in Svizzera, rinnova appello a unità Ucraina Berna, 29 nov. (askanews) - "L'evasione è senza dubbio un problema grave per...