Il commento di Ylenja Lucaselli (Fratelli d’Italia).

“Tutti parlano di taglio del cuneo fiscale ma poi nessuno lo vuole realmente. Fratelli d’Italia ha presentato un emendamento al ‘Decreto Aiuti’ per effettuare un atto concreto e aprire il varco ad una riforma vera, ma tutti i partiti di maggioranza hanno votato contro. Nella sostanza non si vogliono assumere la responsabilità. La riduzione delle tasse sul lavoro è una misura fondamentale se vogliamo far ripartire i consumi in Italia. Con l’inflazione che galoppa all’ 8% e al netto dei provvedimenti del governo su energia e petrolio, quando i costi salgono così tanto difficilmente si può tornare indietro. Le risorse ci sono, non bisogna arrivare alla Legge di Bilancio. Si possono reperire fondi dal Reddito di cittadinanza eliminando la misura per chi non ha compiuto ancora trent’anni ed è perfettamente in grado di lavorare. Aspettiamo di vedere la volontà reale del governo di procedere a questa grande riforma ricordando che gli italiani hanno tra gli stipendi più bassi d’Europa”.