marina-militare,-cosa¬-i-giovani-si-preparano-al-mare-a-bordo-del-vespucci

ROMA – Sono 33 ragazze e 110 ragazzi, di cui 13 stranieri, che stanno vivendo l’esperienza emozionante della ‘prima classe in Accademia Navale’, con la Campagna d’Istruzione 2022 a bordo del Vespucci, icona di tradizione e di storia della Marina militare italiana. Palermo, Tunisi, Lisbona, Casablanca, Trapani, La Valletta e Manfredonia le tappe di questo viaggio indimenticabile.

La formazione va dalle attività nautiche e marinaresche, alla formazione etico-militare. Il senso del dovere, l’attaccamento all’Istituzione e la capacità di saper lavorare in team le prove quotidiane con cui i giovani allievi si stanno misurando. Il Vespucci, nella sua bellezza che il tempo, da quel lontano 1931, non ha scalfito ma ha impreziosito di mito, arriverà a Taranto il 3 settembre e gli allievi per quella data avranno scelto, come sempre accade, il nome del corso a ricordo di questo battesimo del mare.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it