È possibile, a partire da oggi, aderire alla sanatoria 2022 per omissioni di contributi e/o sanzioni dovute alla Cnpr, relative al periodo che va dal 1° gennaio 1992 al 31 dicembre 2020.  La Cassa sta inviando una comunicazione personalizzata ai potenziali interessati; si tratta di iscritti, cancellati ed eredi che hanno posizioni irregolari nel periodo ammesso alla sanatoria.
In Area riservata del sito, nella sezione “Provvedimento straordinario di sanatoria 2022”, è possibile effettuare simulazioni e inviare direttamente la domanda di adesione.
La sanatoria prevede un tasso di interesse annuo pari a 1,41 per cento annuo e una sanzione scontata del 90%. È possibile anche il versamento rateale.