Bahamas, bimbo di 8 anni attaccato dagli squali. Lo salva la sorella di 12

ROMA – Terrore nelle Bahamas per un attacco di squali a un bambino inglese di 8 anni. Il piccolo Finley Donner, in vacanza con la famiglia, stava effettuando un’escursione a Compass Cay quando, nei pressi di un’isola vicina, è stato aggredito da almeno tre esemplari di squalo nutrice.

Come riporta il Sun, Finley e i due fratelli hanno visto alcuni squali nuotare intorno a un gruppo di persone in una laguna e hanno deciso di unirsi, non sapendo che in quel momento i presenti stavano nutrendo gli animali lanciandogli rimasugli di cibo.

LEGGI ANCHE: Squalo bianco sfonda la gabbia del sub: il video shock

IL PADRE: “C’ERA TANTISSIMO SANGUE”

Il padre Michael ha ricordato la scena a cui si è trovato di fronte: “Improvvisamente, ho sentito un urlo terrificante e decine di squali circondare Finley. C’era tantissimo sangue”. Finley, sotto shock, continuava a ripetere al padre: “Non voglio morire, non voglio andare in paradiso”.

IL SALVATAGGIO DELLA SORELLA

A fermare l’attacco degli squali e salvare il piccolo è stata la sorella di 12 anni, che è riuscita a tirarlo fuori dall’acqua. Portato in ospedale nella capitale Nassau, Finley è stato sottoposto a un intervento chirurgico di tre ore per le ferite riportate a entrambe le gambe e adesso sarà costretto a rimanere per un po’ sulla sedia a rotelle, fino alla completa guarigione.

LEGGI ANCHE: Squalo bianco attaccato e ucciso da tre orche: il video da brivido

LE ACCUSE DEL PADRE E LA REPLICA DEL TOUR OPERATOR

Il signor Downer se l’è presa con le guide del tour, che avevano assicurato che gli squali nutrice fossero innocui. Ma il tour operator Exuma Escape ha replicato che la famiglia Downer si era recata senza guide in una laguna non prevista dall’escursione.

LEGGI ANCHE: Florida, squalo morde un pescatore: il video fa il giro del mondo

LO SQUALO NUTRICE

Di natura sedentaria e non particolarmente rapido, lo squalo nutrice può raggiungere gli oltre 4 metri di lunghezza e vive solitamente nei fondali. La sua pelle è estremamente resistente ed è considerato abbastanza innocuo, anche se sono documentati attacchi apparentemente non provocati dal comportamento umano.
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Roma, Gualtieri: con nuovo termovalorizzatore filiera meno opaca

"Impiantistica scarsa secondo la Dia favorisce infiltrazioni" Roma, 7 dic. (askanews) - "Tutti gli impianti devono essere realizzati nello scrupoloso rispetto delle regole....

Libri, con la poesia ecco le ‘Favole per credere alle favole’

Presentazione sabato 10 dicembre alla 'Nuvola' di Roma Roma, 7 dic. (askanews) - "Le cose immaginate non hanno nessun'altra ragione se non il...

Il personal branding, come promuovere sé stessi sui profili social

Per potenziare la propria attività o trovare un nuovo impiego Roma, 7 dic. (askanews) - "Bisogna diventare influencer della propria rete, per promuovere...