ironia-social-su-comencini-e-pinocchio,-calenda:-“lasciate-stare-i-nonni”

ROMA – Non tocchiamo i nonni. Carlo Calenda non apprezza il cinguettio cinefilo – e polemico – di un utente social, Carlo Fontana, che ironizza su Luigi Comencini, nonno del leader di Azione. “Indovinello: come si chiamava il famoso regista, nonno di Carlo Calenda? Luigi Comencini. Che sceneggiato diresse per la tv? ‘Le avventure di Pinocchio’. Ecco tutto torna”, scrive Fontana. Calenda riprende il commento e chiede “una cortesia”. Quella di non tirare in ballo la famiglia nella campagna elettorale. “So che questo posto è diventato un immondezzaio, so che ci sono persone legittimamente arrabbiate per la scelta fatta. Lasciate stare i nonni etc. Ognuno è responsabile per se stesso. Buon divertimento”, chiede Calenda.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it