La Cassa di previdenza dei ragionieri, presieduta da Luigi Pagliuca, ha approvato l’assestamento del bilancio 2017 e il bilancio di previsione per il 2018. L’assestamento vede un risultato di 87,4 milioni, al lordo degli accantonamenti per svalutazioni e rischi; 29,8 milioni il risultato netto con un incremento di circa 3,5 milioni.

Per il 2018 invece la previsione è di 62,45 milioni al lordo degli accantonamenti.

Clicca per vedere il servizio del Sole 24 Ore

CONDIVIDI