Giovanni Castellucci “dopo aver riferito al consiglio delle iniziative intraprese dopo il consiglio di amministrazione di venerdì 13 settembre 2019” ha comunicato la sua intenzione di dimettersi da amministratore delegato e direttore generale di Atlantia, la holding del gruppo Benetton che controlla Autostrade. È quanto si legge in una nota della società. Le dimissioni “sono state accolte dal consiglio di amministrazione definendo una risoluzione consensuale con lo stesso”. L’annuncio arriva al termine del cda straordinario di Atlantia a Roma.

CONDIVIDI