A un anno dalla morte Basiglio intitola una via a Ennio Doris

La sindaca: vicino alla comunità con risposte concrete
Milano, 24 nov. (askanews) – A un anno dalla scomparsa di Ennio Doris, fondatore e presidente onorario di Banca Mediolanum e di Fondazione Mediolanum, l’amministrazione comunale di Basiglio, nel Milanese, ha deciso di intitolare alla sua memoria la via attualmente denominata “Francesco Sforza”, dove ha sede Banca Mediolanum. La cerimonia ufficiale si è tenuta alla presenza del sindaco Lidia Reale, della moglie del fondatore di Mediolanum Lina Tombolato e dei figli Massimo e Sara Doris, rispettivamente amministratore delegato e vice presidente di Banca Mediolanum. “Oltre a essere il luogo in cui dimorava – commenta il sindaco Reale – il Comune di Basiglio è stato scelto da Ennio Doris anche come base principale per la collocazione del quartier generale di Banca Mediolanum. Ha inoltre spesso dimostrato negli anni la sua vicinanza alla comunità rispondendo in modo concreto alle sue esigenze, attraverso una fondamentale collaborazione tra pubblico e privato per la crescita e il miglioramento dei servizi. La scelta di intitolargli una via è in linea con la nostra volontà di dare identità al territorio, ricordando le sue radici”. Una delle sue ultime dimostrazioni di attaccamento al territorio durante l’emergenza Covid, quando il sindaco chiese di affrontare e risolvere insieme alcune situazioni particolarmente complesse. A tal proposito la sindaca ricorda la donazione alla cittadinanza di un’ambulanza dotata di una sofisticata tecnologia capace di sanificare l’aria in ingresso e in uscita dal vano, proteggendo operatori e pazienti dal Covid e da altre infezioni. “Ringrazio il Comune di Basiglio – dichiara Massimo Doris – per questo bellissimo regalo. L’intitolazione di una via a mio padre rappresenta un riconoscimento di profondo valore e significato, a maggior ragione perché avviene proprio oggi, nel giorno in cui si celebra il primo anniversario della sua scomparsa. Testimonia il forte rapporto che da sempre lega la nostra famiglia, Banca Mediolanum e la comunità di Basiglio. È bello pensare che da oggi la nuova via Ennio Doris accompagnerà quotidianamente i nostri collaboratori verso Banca Mediolanum”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Ischia, prima ordinanza Legnini: individuati attuatori urgenze

Coinvolti Comuni, Città metropolitana e Protezione civile Napoli, 3 dic. (askanews) - Il commissario straordinario per l'emergenza a Ischia, Giovanni Legnini, ha individuato...

A piazza San Pietro l’albero di Natale che arriva dall’Abruzzo

Liris dopo l'inaugurazione: "Bellissima giornata di riflessione" Pescara, 3 dic. (askanews) - "Una bellissima giornata nella quale l'Abruzzo dona l'albero di Natale di...

Sicilia, sospeso il giudizio di parifica sul Rendiconto: resta il nodo disavanzo

PALERMO - Ora è corsa contro il tempo alla ricerca di una norma 'Salva-Sicilia' da ancorare al decreto Aiuti o direttamente alla manovra messa...