Class action contro i concorsi pubblici

Parte da Napoli, e attraverserà tutta l’Italia, il Tour dei diritti, una serie di incontri organizzati dallo studio legale Leone – Fell & Associati di Palermo che ha come mission quella di divulgare i diritti tra i cittadini con particolare riguardo alle nuove azioni collettive rispetto ai concorsi pubblici.

Francesco Leone e Simona Fell, titolari dello studio siciliano, incontreranno chiunque ne abbia interesse nella grande sala congressi dell’Hotel Ramada (via Galileo Ferraris 40) giovedì 20 aprile a partire dalle ore 12 e spiegheranno le campagne legali portate avanti nell’ultimo periodo: quella contro gli esiti della ripetizione della prova scritta del concorso per il reclutamento di 559 allievi agenti della Polizia di Stato, quella riguardo l’ultimo concorso per l’ingresso in magistratura, i cui esiti sono stati pubblicati lo scorso 31 di marzo e infine quella contro la  discriminazione della quale sono vittime i giovani laureati in Medicina e Chirurgia per l’accesso al corso di medicina generale.

Il primo appuntamento è alle 12 con le tematiche del concorso in magistratura, alle 15.30 per gli allievi polizia di Stato e infine alle 17.30 con quelle della medicina generale. La seconda tappa del Tour avrà luogo a Roma, venerdì 21 aprile.

L’incontro è aperto al pubblico e gratuito e sarĂ  un’occasione per porre tutte le domande inerenti le modalitĂ  di partecipazione all’azione nonchĂ© conoscere i motivi del ricorso collettivo.
Il Tour è organizzato con l’ausilio della Rete dei Diritti, un network di professionisti, partner dello studio legale, che assicurano ai clienti della law firm, la presenza fisica in tutte le regioni d’Italia.

Maria Guadagno Delinavelli

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Attacco Houthi a nave italiana Duilio in Mar Rosso, Crosetto: “E’ terrorismo”

(Adnkronos) - "Gli attacchi terroristici degli Houthi sono una grave violazione del diritto internazionale e un attentato alla sicurezza dei traffici marittimi da cui dipende la nostra economia. Sono parte di una guerra ibrida, che usa ogni possibilità, non solo militare, per danneggiare alcuni Paesi e agevolarne altri". Così il ministro della Difesa Guido Crosetto

Regionali, Follini: “Tutti siano umili per sopravvivere a illusioni”

(Adnkronos) - "Dopo aver sconfitto Napoleone, il duca di Wellington si lasciò andare alla malinconia e annotò che nella vita non c’era niente di più triste dei sentimenti provati all’indomani di una battaglia vinta. A parte -s’intende- quelli ancora più tristi che si provavano all’indomani di una battaglia persa. Ora i nostri eroi, accampati di qua

Campo Istar 2024, a Volterra dall’1 al 5 maggio

La formazione sull'Intelligence in programma a Volterra Volterra, 3 mar. (askanews) – Si terrà alla Scuola Internazionale di Alta Formazione (SIAF) – SP del monte Volterrano, struttura affiliata alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, dal 1 al 5 maggio 2024, Campo ISTAR (Intelligence Surveillance Target Acquisition and Reconnaissance) 2024, terza edizione dell'attività formativa, simulativa e