Conte taglia torta a forma di ponte. E’ polemica: “Nessun rispetto per le vittime di Genova”

Bufera su Giuseppe Conte dopo la foto scattata presso stabilimento Fincantieri di Valeggio sul Mincio in cui si vede il premier tagliare una torta a forma di ponte. “La foto di Giuseppe Conte che taglia una torta a forma di ponte è una indecenza che offende i parenti delle vittime e l’intera città di Genova, che ogni giorno si trova a lottare con le difficoltà create dal crollo del ponte Morandi. Altro che torta!”, attacca, ad esempio, Raffaella Paita, capogruppo Pd in Commissione Trasporti alla Camera. “Le torte – spiega – si tagliano per festeggiare un evento lieto. Qual è l’evento che Conte ha inteso festeggiare con il suo indegno taglio della torta? Ce lo spieghi. Gli ricordiamo che sul ponte vero, non di marzapane, sono morte 43 persone, che la città è in ginocchio per l’interruzione della viabilità creata dal crollo e che, grazie alle bizze e all’incompetenza del suo ministro Toninelli, i lavori per la ricostruzione non sono ancora partiti”. Infuriato anche il genovese Luca Bizzarri, che sui social scrive: “Nel mondo che vorrei, si rifarebbe un ponte, in silenzio, e basta. Qui a qualcuno viene in mente di fare una torta e non c’è uno che pensi che lì sotto ci sono 43 vittime. Nessuno che dica “Ma come stracazzo vi è venuto in mente?” Non c’è nessuno”. Nel mondo che vorrei, si rifarebbe un ponte, in silenzio, e basta. Qui a qualcuno viene in mente di fare una torta e non c’è uno che pensi che lì sotto ci sono 43 vittime. Nessuno che dica “Ma come stracazzo vi è venuto in mente?” Non c’è nessuno. pic.twitter.com/rhGmdRA3Jd — Luca Bizzarri (@LucaBizzarri) 12 marzo 2019 Tuttavia, dopo le polemiche, arriva la precisazione di Fincantieri: “La torta tagliata al termine della cerimonia di inaugurazione del nuovo stabilimento di Valeggio sul Mincio, avvenuta ieri, non rappresentava altro che il logo della propria controllata Fincantieri Infrastructure.  Ogni altra chiave di lettura che si vuole dare alla vicenda risulta totalmente priva di fondamento”, si legge in una nota. “La società, inoltre, esprime il proprio sdegno per interpretazioni assolutamente strumentali che offuscano il significato dell’evento di ieri, vale a dire la riapertura di un sito produttivo che dà e darà lavoro a chi lo aveva perso”, aggiunge l’azienda.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Coldiretti: scatta rientro dal ponte, 15 mln di italiani in viaggio

Il 30% sono partiti per le zone di villeggiatura Roma, 4 giu. (askanews) – Scatta il rientro per i 15 milioni di italiani che hanno approfittato del ponte del 2 giugno per trascorre almeno qualche giorno di vacanza. E' quanto afferma la Coldiretti nel tracciare un bilancio della Festa della Repubblica che ha visto quasi

“Vacanze Romane”, il capolavoro dei Matia Bazar compie 40 anni

Il 6 giugno flash mob nella Capitale con Carlo Marrale e Silvia Mezzanotte Roma, 4 giu. (askanews) – Roma si prepara musicalmente ad essere invasa dalle "Vacanze romane" che Silvia Mezzanotte e Carlo Marrale, già membri storici dei Matia Bazar, porteranno in giro per la capitale con un flash mob a sorpresa spostandosi, in alcuni

Papa: con la pace si guadagna. Forse poco. Ma con guerra si perde sempre

"Malvagità è uina delle possibilità delle persone" Roma, 4 giu. (askanews) – "Con la pace si guadagna sempre, forse poco, ma si guadagna. Con la guerra si perde tutto". Lo ha detto papa Francesco nella trasmissione A sua immagine su RaiUno. "Impariamo ad avere compassione, a 'carezzare': solo così potremo essere vicibi a Dio", ha