Deutsche Bank, Ft: Valuta 10 mld aumento per fusione Commerzbank

Milano, 28 mar. (LaPresse) – Deutsche Bank sta valutando un piano per raccogliere fino a 10 miliardi di euro con un aumento di capitale per la eventuale fusione con Commerzbank, una mossa per porre fine al dibattito se il più grande istituto di credito tedesco abbia abbastanza capitali per inglobare il concorrente. Lo scrive il Financial Times, che cita alcune fonti e afferma che i dirigenti avrebbero preso in considerazione un piano per iniettare nella banca tra i 3 e i 10 miliardi di euro di capitale aggiuntivo rispetto ai colloqui iniziali. Alla cifra superiore dell’intervallo, l’aumento di capitale corrisponderebbe a circa il 40% della capitalizzazione di mercato combinata dei due istituti di credito tedeschi. Deutsche Bank ha dichiarato al Ft in una nota che “è troppo presto in questa fase del processo di due diligence fare una valutazione credibile se esista un potenziale fabbisogno di capitale”. Il ministero delle Finanze tedesco ha rifiutato di commentare la notizia. Dal 2010 in avanti, Deutsche Bank ha chiesto ai soci di mettere mani al portafogli con aumenti di capitale per circa 30 miliardi di euro, l’ultimo dei quali da 8 miliardi nel 2017. Commerzbank ha completato l’ultimo aumento di capitale nel 2015, quando ha raccolto 1,4 miliardi.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

2 giugno, dopo la sfilata la Festa prosegue nelle piazze

ROMA - La Festa della Repubblica, terminata la sfilata con il tricolore portato dai paracadutisti, prosegue a via Cavour. Il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano si concede per una foto con dei bambini e una famiglia, Vittorio Sgarbi stringe mani. "Dovremmo amare di più la nostra Patria- dichiara alla Dire un'insegnante che sta camminando verso

Luigi Di Maio è già al lavoro come rappresentante speciale dell’Ue per la regione del Golfo

Dovrà approfondire il partenariato con i Paesi della regione Bruxelles, 2 giu. (askanews) – L'ex ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio è al lavoro da ieri nel suo nuovo ruolo di Rappresentante speciale dell'Ue per la regione del Golfo. Lo ha riferito oggi a Bruxelles il portavoce per la Politica estera della Commissione europea

2 giugno, La Russa: “Teniamo alti i valori della democrazia, della libertà e della sovranità della Patria”

ROMA - "Buona festa della Repubblica", dice il presidente del Senato, Ignazio La Russa, ai cronisti. Suona l'inno di Mameli, cantano i militari schierati e le tante persone che affollano piazza Venezia. Le massime autorità della Repubblica portano il loro saluto al Milite Ignoto. È il preludio alla consueta parata del 2 giugno con cui