Google nei videogiochi: lancia ‘Stadia’ per giocare in streaming

San Francisco (California, Usa), 19 mar. (LaPresse/AFP) – Google entra nel settore dei videogame. Il colosso di Mountain View ha presentato una piattaforma tecnica di videogiochi in streaming chiamata ‘Stadia’, che consente di giocare e creare videogiochi direttamente online, grazie alla potenza della sua tecnologia cloud. Il numero uno del gruppo ha spiegato che con questa piattaforma di nuova generazione, sarà possibile giocare da qualsiasi tipo di dispositivo (tablet, smartphone, Tv, ecc) a giochi sofisticati, senza intoppi e senza doverli scaricare. Google ha anche presentato un controller durante la Game Developers Conference a San Francisco. Stadia permetterà ai giocatori di accedere ai giochi su qualsiasi dispositivo, tramite il browser Chrome. Un nuovo pulsante ‘Play Now’ (‘Gioca ora’, ndr) nei video di YouTube consentirà ai giocatori di saltare direttamente in un gioco dal collegamento video.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Dai patriarchi alle diaspore del futuro, il Camerun incontra Roma

ROMA - Due giorni a Roma, venerdì 2 e sabato 3 giugno, per celebrare insieme il Camerun e le sue comunità all'estero rilanciando l'impegno contro ogni razzismo e in favore del confronto: è la proposta dell'associazione Camrol, in partenariato con Kel’Lam, Italia onlus e il movimento Orgoglio afrikano. IL RE RUDOLF DOUALA MANGA BELL E

Appello dei pezzi da 90 dell’IA: può condurci all’estinzione

Tra i firmatari anche il CEO di ChatGPT Sam Altman Roma, 30 mag. (askanews) – Alcuni dei principali attori del mondo che sta dando vita all'ascesa apparentemente inarrestabile dell'Intelligenza artificiale hanno aderito a un appello lanciato dal Center for AI Safety che paventa il "rischio d'estinzione" dell'umanità a causa dell'intelligenza artificiale. Tra i firmatari –

Il comunicato della Juve: “Punto fermo per superare l’instabilità”

La società multata di 718mila euro dopo patteggiamento Roma, 30 mag. (askanews) – "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver definito ad ogni effetto con gli organi della Giustizia sportiva il procedimento FIGC n. 336 pf 22-23 (relativo alle c.d. "manovre stipendi 2019/2020 e 2020/2021", ai rapporti con taluni agenti sportivi, nonché a taluni presunti