Illy compra la britannica Prestat, l’azienda che ispirò ‘La fabbrica di cioccolato’

L’italiana Illy ha acquisito Prestat, una delle piĂą famose aziende di cioccolato nel Regno Unito, fornitrice della casa reale e che ha ispirato il libro ‘La fabbrica di cioccolato’. Il gruppo italiano, attivo nel food e beverage super premium e proprietario tra l’altro del marchio del cioccolato Domori, mette le mani su un’azienda con un fatturato di 7 milioni di sterline nel 2018, con circa 100 dipendenti, che fornisce alcune catene distributive prestigiose – come Fortnum & Mason, Liberty, Selfridges, Harrods, Harvey Nichols, Daylesford, Rococo Chocolates – ed esporta i suoi cioccolatini in Paesi come Giappone, Australia, Singapore, Dubai, Svizzera, Germania e Paesi Bassi. L’accordo consentirĂ  a Prestat di avere accesso all’esclusiva materia prima utilizzata da Domori e di poter quindi integrare nella propria produzione il controllo dell’intera catena del valore, “dalla pianta al truffle”. Il gruppo Illy, nel solco della tradizione iniziata nel 1933 da Francesco Illy, è attivo nel cioccolato super premium attraverso la controllata Domori, fondata nel 1997 da Gianluca Franzoni, e parte di Illy dal 2006. L’operazione annunciata oggi si inquadra nel percorso strategico di crescita anche per linee esterne del gruppo, che dopo l’acquisizione di Damman Freres, prosegue nel suo percorso di internazionalizzazione e accresce significativamente la propria presenza sui mercati mondiali del cioccolato di alta qualitĂ . I prodotti Prestat hanno vinto 13 Gold Great Taste Award dal 2013. “L’acquisizione – commenta il presidente di Illy – è coerente con il Dna del gruppo, alla costante ricerca di una proposizione i offerta di altissima qualitĂ  e rafforza la crescita nel business del cioccolato in cui il gruppo è giĂ  presente con Domori. Quella tra le due societĂ  è una perfetta complementarietĂ  di prodotti e di presenza geografica nei principali mercati mondiali, con alla base la passione per l’eccellenza del cioccolato”. Nel 1998 Prestat, fondata nel 1902 da Louis Dufour, che creò il primo tartufo al cioccolato al mondo a Chambery, in Francia, nel 1895, è stata acquistata da Nick Crean e Bill Keeling che l’hanno condotta alla crescita in questi anni come co-direttori generali. Entrambi resteranno in azienda. “L’investimento del Gruppo Illy nella produzione, qui nel Regno Unito, ci permetterĂ  di essere in una posizione ancora migliore per coltivare le competenze tradizionali necessarie per creare i migliori cioccolatini artigianali”, commenta Crean, mentre Keeling aggiunge: “L’accesso a quelle che secondo molti sono le migliori materie prime del mondo, insieme al supporto della forza finanziaria del Gruppo Illy e ad una serie di nuove opportunitĂ  di distribuzione, rende il futuro di Prestat molto interessante”.  

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Sciopero oggi 29 settembre, stop 4 ore negli aeroporti. Bus e treni regolari

(Adnkronos) - Oggi venerdì 29 settembre 2023 nel settore dei trasporti saranno regolari tram, autobus, metropolitane e treni. Per lo sciopero disagi contenuti per chi viaggia in aereo, dopo che il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini, ha deciso la precettazione riducendo da 24 a 4 le ore di sciopero del trasporto pubblico locale

Terremoto Viterbo, scossa magnitudo 3.1

(Adnkronos) - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata dall'Ingv alle 21.27 con epicentro 4 km a sud est di San Lorenzo Nuovo (Viterbo). Successivamente, tra le 21.30 e le 23.22 sono state localizzate nella stessa area altre 6 scosse di magnitudo compresa tra 2.0 e 2.6.  

Sondaggi politici, Fratelli d’Italia stacca Pd

(Adnkronos) - Fratelli d'Italia primo partito con un ampio vantaggio sul Pd. E' il quadro delineato oggi dal sondaggio realizzato da Eumetra per Piazzapulita. Il partito della presidente del Consiglio Giorgia Meloni è al 28,9%, mentre il Pd di Elly Schlein è al 19,7%. Il Movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte è al 16,8, mentre