Sicurezza, Di Maio: Serve Grand strategy per il futuro

Milano, 22 mar. (LaPresse) – “Tutti noi al governo sappiamo che i nostri apparati di intelligence, i nostri militari e le nostre forze di polizia sono le migliori al mondo. La loro professionalità e il loro servizio per lo Stato prescindono anche dai governi che si susseguono. Tutto il governo è al lavoro affinché non si verifichino più fatti come quelli di San Donato milanese. Quello del ministro Trenta è un progetto ambizioso con cui l’Italia potrà adattarsi agli sviluppi delle nuove minacce che toccano l’Europa e l’Occidente”. Così il vicepresidente del Consiglio e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio. “Si tratta di una Grand strategy, che si sviluppa in un documento strategico che indirizza in prospettiva, nel futuro, le esigenze di sicurezza del Paese in virtù delle nuove minacce – aggiunge -. Questo fa un governo: previene, o prova a farlo nel migliore dei modi e lavoreremo compatti perché anche su questo fronte l’Italia possa compiere un ulteriore passo avanti”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

A Milano arriva BiM, progetto per riqualificare quartiere Bicocca

Spazi viale dell'Innovazione teatro mostre, concerti, cene sociali Roma, 6 giu. (askanews) – L'estate milanese ha una nuova destinazione. Si tratta di BiM – dove Bicocca incontra Milano, un grande progetto di rigenerazione urbana nel cuore del quartiere Bicocca, che dà ufficialmente il via al palinsesto di eventi patrocinato dal Comune di Milano all'insegna di

Vino, presidente Veneto Zaia incontra ministro Lollobrigida

"Difendere un comparto strategico" Venezia, 6 giu. (askanews) – Il ministro dell'Agricoltura della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, e il presidente della Regione Veneto Luca Zaia si sono incontrati questo pomeriggio a Roma, al Masaf, per continuare a elaborare strategie di promozione e tutela dei vini di Conegliano Valdobiaddene. "Dopo il protocollo d'intesa

Maltempo, Marsilio: chiesto stato emergenza per Abruzzo

"Il maltempo ha creato situazioni molto critiche" Roma, 6 giu. (askanews) – Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha presentato oggi la richiesta alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per la dichiarazione dello stato di emergenza sul territorio della Regione Abruzzo interessato dagli eventi meteorologici dello scorso mese di maggio e tutt'ora in corso.