Ue, Di Maio: “L’Italia deve riappropriarsi del Commissario per l’Industria e le imprese”

“Il Governo deve riappropriarsi del Commissario europeo per l’industria e per le imprese, perchĂ© il nostro tessuto industriale è totalmente diverso da quello degli altri paesi in Europa”. A dirlo è il vicepremier Luigi Di Maio, durante un evento al Mise in cui ha poi annunciato che la “prossima settimana ci sarĂ  il provvedimento ‘sblocca cantieri'”. “Spero e auspico che i colossi delle infrastrutture che abbiamo avuto in Italia, possano diventare un unico player per le infrastrutture nazionali”, ha aggiunto Di Maio che ha poi concluso: “Oltre al decreto sblocca cantieri il ministero dello Sviluppo Economico sta mettendo in piedi un provvedimento sulla crescita sostenibile”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Ucraina Russia, Lavrov: “Pronti a negoziare ma tenendo conto di realtĂ ”

(Adnkronos) - La Russia è "pronta a negoziare'' per arrivare a una soluzione della crisi in Ucraina, ma ''tenendo conto della realtà sul terreno'' e degli ''interessi della sicurezza russa'', ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov intervistato dall'agenzia di stampa Tass.  ''La nostra posizione resta valida: siamo pronti a negoziare, ma tenendo

Volterrani (Itahfa): “Le nuove terapie hanno modificato la storia del paziente con scompenso cardiaco’

(Adnkronos) - “Quando un paziente con insufficienza cardiaca presenta maggiore stanchezza, non ha voglia di lavorare e svolgere le attività quotidiane o si sente senza fiato, si tratta di un episodio di riacutizzazione. Sappiamo però purtroppo che le riacutizzazioni stanno a significare che, nella traiettoria della sindrome, il paziente sta percorrendo la parte più pericolosa

Migranti, niente sbarchi nella notte a Lampedusa: hotspot vuoto

(Adnkronos) - L'hotspot di Lampedusa resta vuoto. Nelle ultime 24 ore non si sono registrati sbarchi di migranti sull'isola delle Pelagie. Gli ultimi trasferimenti risalgono a ieri con le cento persone che erano rimaste nella struttura di contrada Imbriacola che sono state trasferite.