Verona, Boldrini: “Qui per affermare modello di società aperto”

“Ci sono diverse ragioni per essere qui. La prima è affermare un modello di societĂ  aperto, allegro, che non ha paura, che rispetta le libertĂ  di tutti e di tutte, mentre dall’altra parte si parla di una societĂ  chiusa, che guarda al passato e che sottrarre diritti”. Lo ha affermato la deputata di LeU Laura Boldrini, a margine della contro-manifestazione indetta in segno di protesta per il Congresso Mondiale della Famiglia. “Noi qui vogliamo dire che tutti e tutte abbiano i propri diritti. Una societĂ  che non discrimina è una societĂ  piĂą bella e anche piĂą sicura”, ha aggiunto l’ex presidente della Camera.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Attacco Houthi a nave italiana Duilio in Mar Rosso, Crosetto: “E’ terrorismo”

(Adnkronos) - "Gli attacchi terroristici degli Houthi sono una grave violazione del diritto internazionale e un attentato alla sicurezza dei traffici marittimi da cui dipende la nostra economia. Sono parte di una guerra ibrida, che usa ogni possibilità, non solo militare, per danneggiare alcuni Paesi e agevolarne altri". Così il ministro della Difesa Guido Crosetto

Regionali, Follini: “Tutti siano umili per sopravvivere a illusioni”

(Adnkronos) - "Dopo aver sconfitto Napoleone, il duca di Wellington si lasciò andare alla malinconia e annotò che nella vita non c’era niente di più triste dei sentimenti provati all’indomani di una battaglia vinta. A parte -s’intende- quelli ancora più tristi che si provavano all’indomani di una battaglia persa. Ora i nostri eroi, accampati di qua

Campo Istar 2024, a Volterra dall’1 al 5 maggio

La formazione sull'Intelligence in programma a Volterra Volterra, 3 mar. (askanews) – Si terrà alla Scuola Internazionale di Alta Formazione (SIAF) – SP del monte Volterrano, struttura affiliata alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, dal 1 al 5 maggio 2024, Campo ISTAR (Intelligence Surveillance Target Acquisition and Reconnaissance) 2024, terza edizione dell'attività formativa, simulativa e