Via della Seta, Salvini cauto: “Ne stiamo parlando, la sicurezza degli italiani prima di tutto”

Matteo Salvini non si sbilancia sulla cosiddetta nuova “Via della Seta”, l’accordo economico che il governo italiano si appresterebbe a firmare con la Cina. “Ne stiamo parlando”, dice il vicepremier leghista, incalzato dai giornalisti che gli chiedevano se fosse d’accordo. “Se si aiutano le imprese italiane io sono contento, ma c’è da valutare la sicurezza nazionale”. “Non voglio – ha aggiunto Salvini – che l’Italia sia una colonia di nessuno”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Vive con 2 proiettili nella gamba dal 1940, operata a 98 anni a Mantova

(Adnkronos) - La signora Lina, 98 anni, conviveva con due proiettili nella gamba destra dai tempi della Seconda guerra mondiale. Era rimasta ferita 84 anni fa, durante un bombardamento aereo che colpì tutta la sua famiglia. Solo ora quelle pallottole le sono state tolte, grazie a un'intervento eseguito all'ospedale Carlo Poma - Asst di Mantova

Maltempo in Toscana, allerta meteo arancione: ultime news

(Adnkronos) - Allerta meteo arancione oggi, martedì 27 febbraio, in Toscana. Il rischio idrogeologico riguarda in particolare la parte occidentale e il bacino dell'Ombrone pistoiese. Ma piove su gran parte della regione, con cumulati superiori a 130mm a Fabbriche di Vergemoli, 121mm ad Equi Terme e alcuni allagamenti a Livorno, comunica sui social il presidente

Mauritius, allarme colera su nave da crociera norvegese: cosa è successo

(Adnkronos) - La paura di alcuni casi di colera ha fatto scattare l'allarme su una nave da crociera norvegese, la Norwegian Dawn, al largo delle coste di Mauritius. L'imbarcazione, con più di 2.000 passeggeri a bordo è stata costretta alla quarantena dopo che almeno 15 persone si sono sentite male con forti dolori allo stomaco.