25 Aprile, Di Maio: Divide chi non vuole festeggiarlo

Milano, 25 apr. (LaPresse) – Il 25 Aprile “divide chi non vuole festeggiarlo”. Così il vicepremier e capo politico M5S, Luigi Di Maio, dalla sinagoga Beth di Roma, a margine delle celebrazioni per la Liberazione. “Noi non vogliamo essere divisivi – aggiunge -, questa deve essere una giornata di unione. Deve essere una giornata che, al di là dei colori politici, si festeggia e si lavora per far sì che chi ci ha consentito di arrivare fino a qui, cioè i nostri nonni, siano onorati. Con il lavoro di un governo che deve ancora realizzare tante cose per attuare i diritti sociali dei cittadini”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Ascolti tv, Lolita Lobosco stravince con quasi il 28%

(Adnkronos) - La prima puntata de 'Le Indagini di Lolita Lobosco 3', in onda ieri su Rai, ha stravinto gli ascolti della prima serata con 5.191.000 spettatori e il 27.7% di share. Al secondo posto 'Grande Fratello' su Canale 5, con 2.922.000 spettatori e il 18% di share. Al terzo posto il 'Boss in Incognito'

Violenza su donne, da Boschi a Matone, a Roma la maratona contro i femminicidi e gli stupri di Hamas

(Adnkronos) - A cinque mesi dal femminicidio di massa e dagli stupri commessi dai terroristi di Hamas, il 7 ottobre scorso in Israele, su centinaia di donne in Israele, l’associazione 'Setteottobre' annuncia per il 7 marzo una maratona oratoria organizzata alla vigilia dell'8 marzo festa della donna. La maratona si tiene a Roma, a Piazza

Moby e Tirrenia a Itb Berlino con anniversari e nuove proposte

(Adnkronos) - Appuntamento fisso per Moby e Tirrenia all’Itb, ma quest’anno per le Compagnie del gruppo Onorato la fiera del turismo berlinese vedrà addirittura due compleanni da festeggiare: i 25 anni di Moby Lines Europe, la traduzione internazionale del gruppo, e i 45 anni della presenza di Moby in Germania, storico mercato di riferimento per