Astronauti e spazio alla Design Week, Cristoforetti ospite di AVIO

Anche lo spazio tra i protagonisti alla Design Week di Milano. L’astronauta Samantha Cristoforetti è intervenuta alla presentazione di Vega C, nuova generazione di lanciatori progettati da Avio, società leader mondiale nel settore che collabora con l’Esa, che si è tenuta nel cuore di Brera. “Nello spazio ho bevuto un caffè espresso da una tazzina disegnata apposta per gustarlo in assenza di peso: potrebbe essere il primo pezzo di design per lo spazio”, ha raccontato la scienziata che ha anche spiegato i progetti a cui lavora l’Agenzia spaziale europea. “L’obiettivo più immediato è la costruzione di una base spaziale in orbita intorno alla Luna e la speranza è quella di lanciare il primo modulo nel 2022”. Nel quartiere milanese svetta un enorme e coloratissimo razzo, alto 5 metri e decorato a mano. “Nei prossimi 12 mesi lanceremo nello spazio per la prima volta il lanciatore Vega C e nel frattempo stiamo preparando la nuova versione Vega E”, spiega Giulio Ranzo, amministratore delegato di Avio. “Un altro progetto innovativo nel quale siamo impegnati – prosegue il manager – sarà quello di portare a bordo di Vega una piccola navicella che sarà in grado di rientrare dallo spazio atterrando su una pista”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Da Milano-Bicocca i corsi 2024-2025, c’è anche Management per gli studenti lavoratori

(Adnkronos) - Un corso di laurea triennale in Economia aziendale e management pensato anche per gli studenti lavoratori. Il primo corso di laurea magistrale proposto in un ateneo italiano in ambito optometrico e della scienza visiva, per completare, in lingua inglese, un percorso che finora garantiva l’accesso solo al titolo di primo livello. Un altro

Ucraina, Macron e ipotesi invio soldati: da Germania a Polonia, coro di no

(Adnkronos) - Dalla Germania all'Ungheria, dalla Polonia alla Gran Bretagna, le nazioni occidentali prendono le distanze dalle dichiarazioni di Emmanuel Macron, che non ha escluso l'idea dell'invio di truppe in Ucraina, sottolineando che bisogna fare "tutto il necessario per garantire che la Russia non possa vincere questa guerra".  Mentre il Cremlino sottolinea che tale possibilità

Fedez, Muschio Selvaggio è di Luis Sal: la decisione del giudice

(Adnkronos) - Fedez perde Muschio Selvaggio e il podcast finisce nella mani dello youtuber Luis Sal. Lo ha deciso il giudice di Milano Amina Simonetti che ha affidato il 50% delle società finora nelle mani del rapper a un custode per scongiurare che possa venderle a un terzo. La decisione è stata presa dopo il