Cambiare modo di bere, per guidare sicuri e salvarsi la vita

La Polizia promuove fino al 10 aprile, nell’ambito degli eventi ‘Vinitaly and the City’ e ‘Vinitaly’, la propria campagna di sensibilizzazione sociale ‘In Vino Virtus – Change your Drinking, Save your Life’, “progetto unico in Europa dove una forza di polizia si fa promotrice di un’iniziativa di educazione alla guida sicura e ad un bere responsabile in diretta collaborazione con le aziende vinicole e le associazioni di categoria”. “Proprio in virtù di questo primato, l’iniziativa, ideata e realizzata cinque anni fa dalla questura di Verona, oltre ad aver ottenuto il benestare del capo della Polizia, ha ricevuto, quest’anno, un prestigioso riconoscimento da parte del Parlamento Ue, dei ministeri dell’Interno e delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo che, per l’edizione 2019, patrocineranno l’iniziativa. Anche quest’anno verranno prodotte, gratuitamente, delle bottiglie di vino le cui etichette riporteranno, oltre al logo della Polizia di Stato e degli enti patrocinanti, il claim ‘Change your drinking, save your life'”, comunica la polizia. Le bottiglie saranno presentate all’interno degli stand della polizia di Stato ed esibite, insieme a locandine informative ed etiolotest monouso, presso il quartiere fieristico di Verona, negli spazi dedicati alle aziende vitivinicole aderenti all’iniziativa. Nello stesso contesto espositivo l’associazione ‘Arcobaleno’, impegnata nel campo del volontariato a sostegno delle persone affette da disabilità, ha inteso promuovere la campagna di sensibilizzazione sulle problematiche del disagio psichico, intitolata ‘Un brindisi alla salute mentale, patrimonio dell’umanità’. La polizia di Stato, considerate le meritorie finalità, patrocinerà il citato progetto ed esporrà all’interno dei propri stand, le bottiglie realizzate per l’occasione. A queste sarà apposta un’etichetta dell’associazione Arcobaleno, recante un disegno realizzato da un disabile, seguito da una frase a tema, vergata da diverse autorità locali. Il vicario del questore, Giuseppe Maggese, ha evidenziato come l’obiettivo della campagna è quello di diffondere i valori della guida sicura e dell’educazione stradale. Per tale motivo, all’interno degli stand della polizia di Stato verranno posizionati dei simulatori di guida che, utilizzati in combinazione a degli occhiali deformanti, daranno al pubblico interessato la sensazione di guidare in stato di ebbrezza alcolica. In tale contesto educativo, saranno presenti esperti della polizia Stradale che, anche attraverso gli strumenti dell’etilometro e del precursore, forniranno ai visitatori ogni utile informazione e consiglio per scongiurare i rischi legati all’eccessiva assunzione di alcolici: tutto questo, al fine di veicolare al meglio il messaggio del bere consapevole, moderato e responsabile, contro il grave fenomeno della guida in stato di ebbrezza.  

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Ascolti tv, Lolita Lobosco stravince con quasi il 28%

(Adnkronos) - La prima puntata de 'Le Indagini di Lolita Lobosco 3', in onda ieri su Rai, ha stravinto gli ascolti della prima serata con 5.191.000 spettatori e il 27.7% di share. Al secondo posto 'Grande Fratello' su Canale 5, con 2.922.000 spettatori e il 18% di share. Al terzo posto il 'Boss in Incognito'

Violenza su donne, da Boschi a Matone, a Roma la maratona contro i femminicidi e gli stupri di Hamas

(Adnkronos) - A cinque mesi dal femminicidio di massa e dagli stupri commessi dai terroristi di Hamas, il 7 ottobre scorso in Israele, su centinaia di donne in Israele, l’associazione 'Setteottobre' annuncia per il 7 marzo una maratona oratoria organizzata alla vigilia dell'8 marzo festa della donna. La maratona si tiene a Roma, a Piazza

Moby e Tirrenia a Itb Berlino con anniversari e nuove proposte

(Adnkronos) - Appuntamento fisso per Moby e Tirrenia all’Itb, ma quest’anno per le Compagnie del gruppo Onorato la fiera del turismo berlinese vedrà addirittura due compleanni da festeggiare: i 25 anni di Moby Lines Europe, la traduzione internazionale del gruppo, e i 45 anni della presenza di Moby in Germania, storico mercato di riferimento per