Class action, Fraccaro: Con legge cittadini più forti delle lobby

Milano, 3 apr. (LaPresse) – “L’approvazione in via definitiva della class action consegna al Paese uno strumento davvero efficace per far valere i propri diritti. Ora i cittadini sono piĂą forti e potranno difendersi dai comportamenti scorretti di gruppi di potere, lobby e aziende senza scrupoli”. Lo scrive su Facebook il ministro per i rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta, Riccardo Fraccaro. “Siamo orgogliosi di aver portato a compimento una delle battaglie storiche del M5S. Da sempre, infatti, ci siamo battuti per dotare il nostro Paese di un provvedimento serio che aumentasse le tutele dei consumatori, specialmente quelli piĂą deboli – aggiunge -. Oggi tutto questo è realtĂ  e consentirĂ  al popolo di difendersi dai soprusi dei potenti, di chi vuole calpestare i diritti, di chi pensa di farla franca in nome del profitto. Grazie a questa legge non sarĂ  piĂą possibile calpestare i diritti, perchĂ© vengono tutelati gli interessi dei cittadini e delle imprese che lavorano in maniera onesta e trasparente”, conclude.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Che tempo che fa, da Chiara Ferragni a Gino Cecchettin: gli ospiti di Fazio stasera

(Adnkronos) - Nuovo appuntamento oggi, domenica 3 marzo, con 'Che tempo che fa' di Fabio Fazio sul Nove. Ospiti della puntata Chiara Ferragni, Gino Cecchettin, Loredana Bertè, Ibrahima Balde e Amets Arzallus Antia - co-autori del libro 'Fratellino', autobiografia di Balde -, Roberto Burioni, Simona Ravizza, Massimo Giannini, BigMama, Yèman Crippa - il detentore di

Violenza sessuale su una turista inglese a Napoli, arrestato gestore di un locale

(Adnkronos) - I carabinieri della compagnia di Napoli Centro hanno eseguito una misura cautelare, agli arresti domiciliari, emessa dal gip su richiesta della procura, nei confronti di un 27enne accusato della violenza sessuale subita da una giovane turista inglese lo scorso luglio. Le indagini dei carabinieri del Nucleo operativo, coordinati dalla procura partenopea, partite dalla

Ucraina-Russia, Mosca: “Distrutti 38 droni Kiev sulla Crimea”

(Adnkronos) - Un attacco ucraino contro la Crimea è stato respinto dai russi, che rivendicano di aver intercettato e distrutto 38 droni ucraini in volo sulla penisola. Lo ha reso noto il ministero della Difesa di Mosca, dopo notizie di social media russi e ucraini che parlavano di esplosioni nella notte nel porto di Feodosia. Nel