Def, Salvini: “Riduzione fiscale dovrà essere presente”

“La riduzione fiscale nel Def dovrà essere presente”, Matteo Salvini non vuole cedere e dal palco della cerimonia inaugurale del Vinitaly a Verona invia un messaggio a Giovanni Tria, dopo le tensioni degli ultimi giorni. A chi gli chiede come riuscirà a convincere i 5 stelle su questo punto, risponde con sicurezza: “La flat tax è nel contratto di governo, non serve a Salvini, ma agli italiani”. Da settimane infatti è scontro sul tema e al momento sembra che non ci sia margine per inserire la flat tax (un tipo di tassazione proporzionale uguale per tutti i contribuenti, indipendentemente dal reddito) nel Def, il documento che contiene le politiche economiche e finanziarie decise e imposte dal governo, a meno di non aumentare l’Iva. Riguardo le polemiche con Di Maio in vista delle Europee, invece, il vicepremier non vuole commentare: “Io bado ai fatti e mi cucio la bocca”.  

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Le prime pagine dei quotidiani di Mercoledì 7 Giugno 2023

RIPRODUZIONE RISERVATA Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l'indirizzo https://www.dire.it

A Milano arriva BiM, progetto per riqualificare quartiere Bicocca

Spazi viale dell'Innovazione teatro mostre, concerti, cene sociali Roma, 6 giu. (askanews) – L'estate milanese ha una nuova destinazione. Si tratta di BiM – dove Bicocca incontra Milano, un grande progetto di rigenerazione urbana nel cuore del quartiere Bicocca, che dà ufficialmente il via al palinsesto di eventi patrocinato dal Comune di Milano all'insegna di

Vino, presidente Veneto Zaia incontra ministro Lollobrigida

"Difendere un comparto strategico" Venezia, 6 giu. (askanews) – Il ministro dell'Agricoltura della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, e il presidente della Regione Veneto Luca Zaia si sono incontrati questo pomeriggio a Roma, al Masaf, per continuare a elaborare strategie di promozione e tutela dei vini di Conegliano Valdobiaddene. "Dopo il protocollo d'intesa