Di Maio: Con Emirati opportunità da dismissioni nostro patrimonio pubblico

Milano, 16 apr. (LaPresse) – Negli Emirati Arabi “ho avuto modo di parlare con fondi e con il ministro dell’Economia delle opportunitĂ  che possono provenire dalla dismissione del nostro patrimonio pubblico. Una serie di edifici e immobili, anche di lusso e quindi di interesse turistico, che sia dal lato Cdp, sia dal lato del governo, stiamo mettendo sul mercato e vediamo che riscuotono un grande interesse e successo”. Lo dice il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio. Gli interlocutori del capo politico M5S “sono molto interessati alle nostre Zes del Sud”, aggiunge.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Elezioni Sardegna, Tajani: “Per il governo non cambia nulla”

(Adnkronos) - "Aspettiamo fino all'ultima scheda dell'ultima sezione....". Fonti di Via della Scrofa, parlando con l'Adnkronos, fanno sapere che la partita delle regionali in Sardegna per Fratelli d'Italia può dirsi chiusa soltanto in presenza di un dato definitivo, certo, inappellabile. Il lungo scrutinio che sta accompagnando il day-after del voto nell'Isola - condito dalle polemiche

Palermo, agguato allo Sperone: ucciso un uomo e un altro è ferito grave

(Adnkronos) - Si torna a sparare a Palermo, dove nel tardo pomeriggio di oggi, 26 febbraio, un uomo è stato ucciso e un altro è rimasto gravemente ferito in un agguato avvenuto nel quartiere Sperone, alla periferia del capoluogo siciliano.  La vittima è il trentenne Giancarlo Romano. Il ferito grave è stato trasportato all’ospedale Buccheri

G20 Finanze a San Paolo, crescita rallenta e inflazione in calo

Per la prima volta nel programma riunione dei soli Brics Roma, 26 feb. (askanews) – Ministri delle Finanze e governatori delle Banche Centrali del G20 si apprestano a convergere a San Paolo, per il primo incontro ministeriale sotto la presidenza brasiliana. Il gruppo porta allo stesso tavolo economie avanzate e nuovi giganti del panorama globale