Fmi: “Riserve su riforme fiscali italiane”. Tria: “Non siamo un rischio globale”

Riserve del Fondo monetario internazionale sulle riforme fiscali allo studio dell’Italia. Lo afferma Poul Thomsen, responsabile dell’Fmi in Europa, senza citare direttamente la flat tax. E indica come prioritĂ  del nostro paese l’abbattimento del debito pubblico: nessun passo indietro, la sua richiesta, sulla riforma delle pensioni e in generale sulle rifome strutturali. Timori che arrivano dopo quelli del commissario europeo Moscovici sulla mancata crescita del nostro Paese. E il ministro Tria cerca di rassicurare l’Fmi: l’Italia non è un rischio globale, dice il titolare del Tesoro, il rallentamento non riguarda solo il nostro paese, e i fondametali dell’economia sono sani.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Houthi, Tajani: “Attacco a nave Duilio conferma gravitĂ  minaccia terroristica”

(Adnkronos) - ''L'attacco al Duilio conferma ancora una volta la gravità della minaccia terroristica degli Houthi". Lo ha dichiarato il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani, riferendo alla Camera sulla partecipazione dell'Italia alle missioni internazionali. Tajani ha sottolineato "la tempestività delle iniziative che il governo ha deciso di intraprendere''. ''A nome del governo e, ne

Pil Italia, Istat: +0,2% nel quarto trimestre, +0,6% su anno

(Adnkronos) - Nel quarto trimestre del 2023 il prodotto interno lordo, espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2015, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e dello 0,6% nei confronti del quarto trimestre del 2022. Lo rileva l'Istat. La crescita congiunturale del Pil diffusa il

Atp Indian Wells, Sinner nella parte bassa del tabellone con Alcaraz

(Adnkronos) - Sorteggiato il tabellone del Masters 1000 di Indian Wells, primo della stagione in programma dal 6 al 17 marzo: Jannik Sinner è inserito nella parte bassa del tabellone, quella di Carlos Alcaraz. I due big, n.3 e n.2 del ranking mondiale, potrebbero incontrarsi in semifinale come l'anno scorso. In attesa di questo, Sinner