Petrolio, Pechino: Forte contrarietà a sanzioni Usa contro Iran

Pechino (Cina), 23 apr. (LaPresse/AFP) – La Cina, uno dei principali importatori di petrolio iraniano, protesta contro la decisione degli Stati Uniti di punire Pechino e altri sette paesi che continuano a comprare petrolio dall’Iran. “La Cina è fortemente contraria alle sanzioni unilaterali degli Stati Uniti”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri cinese Geng Shuang ai giornalisti, aggiungendo che la decisione Usa “intensificherà problemi in Medio Oriente”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

A Roma dal 20 febbraio una mostra sul pittore Toti Scialoja

All'Arcadia Casa d'Aste – Palazzo Celsi – Corso Vittorio Emanuele II, 18 Roma, 17 feb. (askanews) – "La pittura è semplicemente sindone, impressione dell'uomo interno scoperto, trasudante, carico di quel liquido che è il suo vivere, il suo trascorrere, la sua memoria di ogni cosa dell'universo". Con queste parole Toti Scialoja descriveva il senso del

Strage Palermo, oggi l’autopsia sui corpi delle tre vittime

(Adnkronos) - Sarà eseguita oggi a Palermo l'autopsia sui corpi di Antonella Salamone, la 40enne uccisa con i due figli, Kevin di 16 anni ed Emanuel di 5. In carcere ci sono il marito e padre delle vittime, Giovanni Barreca, il muratore 54enne di Altavilla Milicia (Palermo), accusato dell'omicidio con due presunti complici: Sabrina Fina

Guerra Ucraina-Russia, assedio Avdiivka: esercito Kiev si ritira da città

(Adnkronos) - L'esercito ucraino si ritira da Avdiivka, città che si trova nell'est dell'Ucraina, presa d'assalto dalle forze russe. "Sulla base della situazione operativa intorno ad Avdiivka, per evitare l'accerchiamento e tutelare le vite e la salute dei nostri soldati, ho deciso di ritirare le nostre unità dalla città e di spostarci per difendere posizioni