Sanità, Lorenzin: “La ministra Grillo doveva battersi con l’elmetto per avere più fondi”

(LaPresse) Quale giudizio ha del suo successore Giulia Grillo? “Molto negativo. Invece di distruggere le politiche fatte doveva farne delle altre e doveva battersi con l’elmetto per avere piĂą fondi per il Sistema Sanitario nazionale”. Così Beatrice Lorenzin, ex ministra della Salute del governo Letta e leader di Cp, intervistata a PoliticaPresse.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Nato, Protezione Civile Svezia: “Se attaccati, c’è difesa totale”

Peter Ryman: "Blekinge luogo strategico del Mar Baltico" Blekinge (Svezia), 2 mar. (askanews) – "Dobbiamo preparare la società all'eventualità di una guerra: noi tutti siamo coinvolti": a parlare ad askanews è Peter Ryman, Direttore dell'ufficio regionale della Protezione Civile della Contea di Blekinge, sede di una storica base navale al centro del Baltico, a Karlskrona.

Fuori la soundtrack di “Caracas” di Rodrigo D’Erasmo

Film diretto da Marco D'Amore con Toni Servillo Milano, 2 mar. (askanews) – Disponibile in digitale (https://orcd.co/caracas-ost), edita da Edizioni Curci e firmata dal compositore e polistrumentista Rodrigo D'Erasmo, la soundtrack di "Caracas", film diretto da Marco D'Amore, dal 29 febbraio, nelle sale cinematografiche. Tratto dall'opera letteraria "Napoli Ferrovia" di Ermanno Rea, la pellicola ha

Arriva la bodycam per il personale Trenitalia, si parte in Emilia Romagna

(Adnkronos) - Parte dall'Emilia Romagna la sperimentazione delle bodycam per i capitreno di Trenitalia, l'ultimo strumento in ordine di tempo per la sicurezza dei viaggiatori e del personale sui convogli. Lo annuncia una nota del Mit. Trenta i capitreno che, su base volontaria, hanno aderito a questa prima fase del progetto: indossata la piccola videocamera