SpaceX, effettuato il primo lancio commerciale di Falcon Heavy

È stato effettuato dalla storica piattaforma 39A del Kennedy Space Center di Cape Canaveral, in Florida, il secondo lancio del razzo Falcon Heavy di SpaceX, il primo commerciale effettuato dalla compagnia dal visionario Elon Musk. Il lanciatore di SpaceX ha portato in orbita il satellite per le telecomunicazioni Arabsat-6A, appartenente all’omonima emittente araba che offre centinaia di canali televisivi in tutto il Medio Oriente e il Nord Africa. La missione, inizialmente programmata per martedì 9 aprile, ha subito un rinvio a causa delle pessime condizioni meteorologiche dei giorni scorsi. “I falchi sono sbarcati” ha scritto Musk su Twitter, inaugurando il primo recupero di successo di tutti e tre i razzi, che saranno riutilizzati in un’altra missione di Falcon Heavy che quest’estate porterà in orbita uno sciame di satelliti militari e scientifici per l’Air Force.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Dai patriarchi alle diaspore del futuro, il Camerun incontra Roma

ROMA - Due giorni a Roma, venerdì 2 e sabato 3 giugno, per celebrare insieme il Camerun e le sue comunità all'estero rilanciando l'impegno contro ogni razzismo e in favore del confronto: è la proposta dell'associazione Camrol, in partenariato con Kel’Lam, Italia onlus e il movimento Orgoglio afrikano. IL RE RUDOLF DOUALA MANGA BELL E

Appello dei pezzi da 90 dell’IA: può condurci all’estinzione

Tra i firmatari anche il CEO di ChatGPT Sam Altman Roma, 30 mag. (askanews) – Alcuni dei principali attori del mondo che sta dando vita all'ascesa apparentemente inarrestabile dell'Intelligenza artificiale hanno aderito a un appello lanciato dal Center for AI Safety che paventa il "rischio d'estinzione" dell'umanità a causa dell'intelligenza artificiale. Tra i firmatari –

Il comunicato della Juve: “Punto fermo per superare l’instabilità”

La società multata di 718mila euro dopo patteggiamento Roma, 30 mag. (askanews) – "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver definito ad ogni effetto con gli organi della Giustizia sportiva il procedimento FIGC n. 336 pf 22-23 (relativo alle c.d. "manovre stipendi 2019/2020 e 2020/2021", ai rapporti con taluni agenti sportivi, nonché a taluni presunti