Banca Sella, tradizione e innovazione

Oltre 130 anni di storia e una forte attenzione all’innovazione e alle nuove tecnologie per fornire ai propri Clienti prodotti e servizi sempre all’avanguardia.

Il Gruppo Sella è una realtà articolata che opera in varie aree geografiche e offre un’ampia gamma di prodotti e servizi bancari e finanziari: è leader in Italia nel settore dell’e-commerce e dei finanziamenti online, è tra i principali operatori di trading on line e tra i maggiori operatori nazionali nell’ambito dei sistemi di pagamento elettronici (nella foto in alto e a sinistra la sede del Gruppo Banca Sella a Biella).

La lunga tradizione di Banca Sella e dell’intero gruppo è fondata sulla capacità di rinnovarsi e innovare sempre, costantemente e profondamente per fornire alla propria Clientela un servizio apprezzato con soluzioni innovative e di qualità.

Focalizzando l’attenzione sugli anni più recenti è possibile ripercorrere alcune delle tappe più importanti che hanno caratterizzato la storia dell’innovazione del Gruppo: negli Anni 70 Banca Sella è tra le prime in Italia ad utilizzare la macchina “Chubb”, antenato dello sportello bancomat (nella foto a destra la sede di SellaLab di Biella); negli Anni 80 la banca entra nel settore dei pagamenti elettronici e Società Autostrade sceglie proprio Banca Sella per sperimentare il sistema Viacard; nel 1995 lancia il proprio sito internet e due anni dopo è la prima banca a fornire il servizio di internet banking in Italia e a eseguire un’operazione di trading online in tempo reale. Sono più recenti i lanci di Sellalab, la piattaforma di innovazione per imprese e startup, di Hype, il sistema per gestire pagamenti e risparmi direttamente dal proprio smartphone e del Fintech District a Milano, l’ecosistema aperto del fintech italiano.

Banca Sella oggi conta quasi 300 Succursali sul territorio nazionale ed è riconosciuta per le sue eccellenze in particolare nei settori della consulenza, del Private Banking, dei sistemi di pagamento, del commercio elettronico e delle soluzioni digitali.

La banca ha chiuso il 2018 con un utile netto di 25,1 milioni di euro, in crescita rispetto all’anno precedente e con una solida posizione patrimoniale: il Cet1 è del 14,63% e il Total Capital Ratio del 18,06%.

Per supportare il successo della propria Clientela in un momento caratterizzato da importanti discontinuità e che le nuove tecnologie digitali concorrono ad accentuare, Banca Sella ha strategicamente deciso di voler governare e non subire le novità tecnologiche ed i cambiamenti in atto fornendo ai propri Clienti nuovi servizi ed agevolando il loro contatto verso nuove realtà ed ecosistemi: nel contesto attuale, infatti, talvolta succede che alle imprese difettino competenze specifiche, business plan dettagliati, tecnologie adeguate (nella foto a sinistra lo Storico Lanificio Maurizio Sella, con sede a Biella, che oggi ospita SellaLab, l’Università aziendale ed il Centro Elaborazione Dati). Stimolare il dialogo dell’impresa tradizionale con startup e realtà innovative che possono trasformare un’intuizione in un progetto concreto fa parte del ruolo che Banca Sella vuole svolgere anche grazie a Sellalab, la piattaforma di innovazione per le imprese del gruppo Sella presente a Biella, Milano, Salerno e Lecce.

È proprio per consentire la conoscenza e l’incontro con Banca Sella che lo scorso 4 ottobre CNPR ha sottoscritto un accordo commerciale a favore dei propri Associati con contenuti riferibili sia all’ambito professionale che a quello privato. In particolare l’offerta “Sella2Business”, offre un pacchetto “digitale” a supporto del business del libero professionista, mentre l’offerta dedicata ai privati dell’Associato CNPR comprende conti correnti mutui e prestiti personali.

Banca Sella è presente in tutta Italia con una rete di circa 300 sportelli.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

A Milano arriva BiM, progetto per riqualificare quartiere Bicocca

Spazi viale dell'Innovazione teatro mostre, concerti, cene sociali Roma, 6 giu. (askanews) – L'estate milanese ha una nuova destinazione. Si tratta di BiM – dove Bicocca incontra Milano, un grande progetto di rigenerazione urbana nel cuore del quartiere Bicocca, che dà ufficialmente il via al palinsesto di eventi patrocinato dal Comune di Milano all'insegna di

Vino, presidente Veneto Zaia incontra ministro Lollobrigida

"Difendere un comparto strategico" Venezia, 6 giu. (askanews) – Il ministro dell'Agricoltura della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, e il presidente della Regione Veneto Luca Zaia si sono incontrati questo pomeriggio a Roma, al Masaf, per continuare a elaborare strategie di promozione e tutela dei vini di Conegliano Valdobiaddene. "Dopo il protocollo d'intesa

Maltempo, Marsilio: chiesto stato emergenza per Abruzzo

"Il maltempo ha creato situazioni molto critiche" Roma, 6 giu. (askanews) – Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha presentato oggi la richiesta alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per la dichiarazione dello stato di emergenza sul territorio della Regione Abruzzo interessato dagli eventi meteorologici dello scorso mese di maggio e tutt'ora in corso.