Dl Crescita, Beltrami: Articolo 38 così com’è scarica criticità su Roma

Milano, 10 mag. (LaPresse) – Il cosiddetto ‘Salva Roma’ uscito dal Consiglio dei ministri, “così com’è risolve alcuni problemi alla gestione commissariale, ma se è intesa come portare a termine il proprio dovere, ovvero garantire la copertura del piano di rientro, l’articolo 38 oggi non lo garantisce, evidentemente. Cioè, chiude la gestione commissariale, non dà copertura al piano di rientro, scarica su Roma capitale tutte le criticità che dal 2012 sono evidenziate in tutti i documenti ufficiali”. Lo ha detto il commissario straordinario del governo per il piano di rientro del debito pregresso del Comune di Roma, Alessandro Beltrami, rispondendo alle domande dei deputati in audizione davanti alle commissioni riunite Bilancio e Finanze della Camera, nell’ambito dell’esame del decreto Crescita.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Atalanta travolge il Sassuolo, 3-0 al Gewiss Stadium

(Adnkronos) - L'Atalanta travolge il Sassuolo al Gewiss Stadium per 3 a 0 e si mantiene al quarto posto nella classifica di Serie A. Per i bergamaschi si tratta della quinta vittoria di fila e la sesta nelle ultime sette. Ad aprire le marcature per i nerazzurri al 22esimo Mario Pasalic. Nel secondo tempo segnano

Atletica, Furlani vola a 8,34 nel lungo: record italiano indoor

(Adnkronos) - Mattia Furlani migliora il record italiano di salto in lungo indoor. Negli Assoluti di Ancona, al quarto tentativo il 19enne salta 8,34 e dopo 17 anni cancella il primato di Andrew Howe, realizzato in occasione della medaglia d’oro agli Europei indoor di Birmingham del 2007. Nessun atleta under 20 ha mai ottenuto una simile

Superenalotto, estratta combinazione vincente: numeri di oggi 17 febbraio 2024

(Adnkronos) - Superenalotto: estratta la combinazione vincente del concorso di oggi 17 febbraio 2024. Nessun '6' né '5+1'. Centrati invece quattordici '5' che vincono 15.008,22 ciascuno. Il jackpot per il prossimo concorso sale a 63,3 milioni di euro.  La schedina minima nel concorso del SuperEnalotto prevede 1 colonna (1 combinazione di 6 numeri). La giocata massima