Il figlio di Maroni si candida contro la Lega con un lista civica del centrosinistra

Fabrizio Maroni, figlio minore di Roberto, ex ministro dell’Interno e attuale governatore della Lombardia, è nella lista civica ‘Comune e Comunità Uniti per Lozza’ che sostiene la candidatura del sindaco uscente di Lozza (poco più di 1250 abitanti in provincia di Varese), Giuseppe Licata del Pd. Lo scrive ‘La Prealpina’.

Secondo quanto riportato dal quotidiano, Fabrizio Maroni sogna di fare il giornalista e non il politico di professione e ha vinto il ‘Premio Chiara giovani’ qualche anno fa quando era studente del liceo classico ‘Cairoli’ di Varese. Il 19enne, che studia scienze politiche, “ha scelto – scrive la Prealpina – di mettersi a disposizione della comunità ma non al fianco della Lega” e ha optato “seppure si tratti di una lista civica, per l’area di centrosinistra”.

E il sindaco di Licata, ripreso dal quotidiano, dichiara: “Ebbene sì, in lista abbiamo Fabrizio che è un ragazzo splendido. Sono molto contento che abbia deciso di mettersi a disposizione della comunità ma non perché è figlio di Roberto Maroni, ma per il tipo di persona che è. Un giovane che ha dimostrato in altre occasioni di essere capace e volenteroso: questo è il primo gradino per misurarsi con la comunità“.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Dai patriarchi alle diaspore del futuro, il Camerun incontra Roma

ROMA - Due giorni a Roma, venerdì 2 e sabato 3 giugno, per celebrare insieme il Camerun e le sue comunità all'estero rilanciando l'impegno contro ogni razzismo e in favore del confronto: è la proposta dell'associazione Camrol, in partenariato con Kel’Lam, Italia onlus e il movimento Orgoglio afrikano. IL RE RUDOLF DOUALA MANGA BELL E

Appello dei pezzi da 90 dell’IA: può condurci all’estinzione

Tra i firmatari anche il CEO di ChatGPT Sam Altman Roma, 30 mag. (askanews) – Alcuni dei principali attori del mondo che sta dando vita all'ascesa apparentemente inarrestabile dell'Intelligenza artificiale hanno aderito a un appello lanciato dal Center for AI Safety che paventa il "rischio d'estinzione" dell'umanità a causa dell'intelligenza artificiale. Tra i firmatari –

Il comunicato della Juve: “Punto fermo per superare l’instabilità”

La società multata di 718mila euro dopo patteggiamento Roma, 30 mag. (askanews) – "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver definito ad ogni effetto con gli organi della Giustizia sportiva il procedimento FIGC n. 336 pf 22-23 (relativo alle c.d. "manovre stipendi 2019/2020 e 2020/2021", ai rapporti con taluni agenti sportivi, nonché a taluni presunti