Notre-Dame, Mattarella: Qui per testimoniare amicizia con Francia

Parigi, 2 mag. (LaPresse) – “Sono qui a Notre-Dame per testimoniare l’amicizia tra Francia e Italia”. Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella visitando il cantiere di Notre-Dame, la cattedrale semi-distrutta dall’incendio del 15 aprile scorso. Il capo dello Stato si fermato all’ingresso della cattedrale e per osservare i danni dell’incendio, mentre il capo cantiere spiegava l’intervento “coraggioso” del vigili del fuoco la notte del disastro. “L’Europa deve essere riconoscente ai vigili del fuoco” che hanno operato quella notte.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Gli Usa tornano sulla Luna dopo 52 anni, sbarcato il lander Odysseus

Primo allunaggio da parte di un'entità non governativa Milano, 23 feb. (askanews) – La missione Odysseus ha compiuto uno storico sbarco sulla luna. Il lander Nova-C, costruito dalla compagnia texana Intuitive Machines e privo di equipaggio, è atterrato sulla superficie lunare alle 8:23 ET (le 00.23 in Italia). Si tratta del primo allunaggio di un

Ucraina-Russia, 2 anni di guerra: cosa è cambiato dal 2022 a oggi

(Adnkronos) - Il 24 febbraio la guerra in Ucraina compie due anni. Se nel 2023 il primo anniversario del conflitto era illuminato dalla speranza di poter ricacciare indietro gli invasori russi con l'attesa "offensiva di primavera", quest'anno gli ucraini devono fare i conti con la delusione di non esserci riusciti, sottolineata dalla recente ritirata da

Europa League, Feyenoord ko ai rigori e Roma agli ottavi

(Adnkronos) - La Roma avanza agli ottavi di finale di Europa League. I giallorossi sconfiggono ai rigori il Feyenoord per 4-2. Sia i tempi regolamentari che i supplementari si erano chiusi sul punteggio di 1-1, stesso risultato dell'andata a Rotterdam. Grande protagonista Svilar che neutralizza i tiri dagli 11 metri di Hancko e Jahanbakhsh, rendendo