Notte tranquilla per Berlusconi, il medico: “Condizioni ottimali, presto verrà dimesso”

Silvio Berlusconi ha trascorso una notte tranquilla dopo l’intervento per occlusione intestinale al San Raffaele. I parametri clinici sono stabili e il decorso post operatorio procede in maniera ottimale. Il Cav ha parlato con i familiari.

“Le condizioni di Berlusconi sono ottimali. Sta bene. Ieri sera ha subito un intervento chirurgico per un fatto funzionale: alla base non c’era alcuna patologia o malattia organica”, ha spiegato il professor Alberto Zangrillo, medico di fiducia dell’ex presidente del Consiglio. “L’operazione – ha spiegato Zangrillo parlando ai cronisti fuori dall’ospedale – è figlia di un vecchio intervento e una briglia aderenziale ha determinato una occlusione intestinale. In questi casi bisogna agire tempestivamente e fare al scelta giusta. Lo abbiamo fatto e insieme al professor Rosati abbiamo deciso ieri sera di procedere all’intervento chirurgico che è stato assolutamente risolutivo. Berlusconi ha passato una notte tranquilla, ha riposta ed è sereno e come suo medico non potevo sperare di meglio e credo nel giro di pochi giorni di poterlo dimettere”. 

Zangrillo ha aggiunto che il suo compito sarà quello di “preparare Silvio Berlusconi per la volata finale” della campagna elettorale in vista delle elezioni Europee del 26 maggio prossimo “in modo tale che lui vinca come è abituato a fare”, ribadendo che le dimissioni del fondatore di Forza Italia sono fissate per i “prossimi giorni”. 

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Le prime pagine dei quotidiani di Mercoledì 7 Giugno 2023

RIPRODUZIONE RISERVATA Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l'indirizzo https://www.dire.it

A Milano arriva BiM, progetto per riqualificare quartiere Bicocca

Spazi viale dell'Innovazione teatro mostre, concerti, cene sociali Roma, 6 giu. (askanews) – L'estate milanese ha una nuova destinazione. Si tratta di BiM – dove Bicocca incontra Milano, un grande progetto di rigenerazione urbana nel cuore del quartiere Bicocca, che dà ufficialmente il via al palinsesto di eventi patrocinato dal Comune di Milano all'insegna di

Vino, presidente Veneto Zaia incontra ministro Lollobrigida

"Difendere un comparto strategico" Venezia, 6 giu. (askanews) – Il ministro dell'Agricoltura della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, e il presidente della Regione Veneto Luca Zaia si sono incontrati questo pomeriggio a Roma, al Masaf, per continuare a elaborare strategie di promozione e tutela dei vini di Conegliano Valdobiaddene. "Dopo il protocollo d'intesa