Petrolio, Federpetroli: Attesa a breve inversione prezzi, pesa Venezuela

Milano, 2 mag. (LaPresse) – “Sicuramente la situazione venezuelana prende la scena sulla guerra dei prezzi del petrolio del Brent e Wti, dopo le dichiarazioni degli Stati Uniti d’America sulle sanzioni all’Iran. Le tensioni dei prezzi del petrolio saranno nelle prossime settimane bilanciate dalle dichiarazioni della Russia, alleato strategico del Venezuela ed in prima linea anche nella delicata situazione del Medio Oriente. Le speculazioni di questi giorni sulle principali piazze finanziare sono da attribuirsi unicamente ad una forte volatilità dei prezzi dovute agli scambi in contrattazioni giornaliere”. Lo dice a LaPresse Michele Marsiglia, presidente della FederPetroli Italia, federazione di categoria del settore energetico, commentando le quotazioni del petrolio in lieve calo in Asia ma dopo i rialzi recenti e sempre su livelli elevati. La diminuzione dei prezzi del petrolio in Asia arriva dopo l’aumento delle riserve statunitensi di greggio che ha controbilanciato l’impatto della stretta delle sanzioni statunitensi contro l’Iran e la crisi in Venezuela. Le scorte di greggio negli Stati Uniti sono salite di 9,9 milioni di barili la scorsa settimana e la produzione ha raggiunto un nuovo record di 12,3 milioni di barili al giorno, secondo i dati pubblicati mercoledì dalla US Energy Information Agency (EIA).

E l’Opec è determinata a “evitare una crisi energetica mondiale”, ha detto a Teheran il segretario generale Opec, Mohammed Barkindo.

“L’Opec fa sentire solo in queste ore la sua voce: è questione di giorni e dopo potremmo assistere a inversioni sia dei prezzi dei principali greggi che alla riorganizzazione delle quote di mercato.

Un Brent su quota 70 dollari a barile non soddisfa ancora un break-even saudita posizionato ad 85 dollari/Barrel, anche in previsione della quotazione della Compagnia petrolifera di Stato Saudita Saudi Aramco”, aggiunge Marsiglia.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Terremoto ai Campi Flegrei oggi, la scossa avvertita anche a Napoli

(Adnkronos) - Una forte scossa di terremoto è stata registrata intorno alle 9 nell'area dei Campi Flegrei ed è stata avvertita anche in altre zone di Napoli, da Fuorigrotta al Vomero. Secondo quanto riporta il sito dell'Osservatorio Vesuviano, è stata di magnitudo 3.4, a una profondità di 2.93 km. E' l'ultima di una serie di

Enti locali e pulizie, dalla Lombardia alla Sardegna: ecco chi spende di più e chi meno

(Adnkronos) - Quanto costano a Regioni e città italiane i servizi di pulizia e lavanderia? A rivelarlo un report realizzato per l’Adnkronos dalla Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica italiana, che, nell’ambito del progetto ‘Pitagora’, ha stilato una classifica dei costi sostenuti nel 2022 da Regioni e capoluoghi di Provincia per il mantenimento dei loro uffici

Domenica In, chi sono gli ospiti di Mara Venier oggi

(Adnkronos) - Tra carriera e vita privata, Barbara d’Urso si racconta a Mara Venier in apertura di 'Domenica In', in onda oggi domenica 3 marzo alle 14 su Rai 1 in diretta dagli Studi ‘Fabrizio Frizzi’ di Roma. Ospite anche l’attrice Luisa Ranieri, che interverrà per presentare la serie tv 'Lolita Lobosco 3', ispirata ai