Salvini contro l’Elemosiniere del Papa: “Se vuol pagare le bollette degli italiani, ci dia un conto corrente”

Matteo Salvini continua la sua campagna contro il Vaticano e il cardinale-elettricista Konrad  che, sabato Ã¨ intervenuto nello stabile occupato di via Santa Croce di Gerusalemme a Roma: “Sostenere l’irregolarità non è mai un buon segnale. – ha detto il vicepremier parlando in un comizio a Zingonia Ciserano (Bergamo) -. Visto che ci sono tanti italiani ed anche immigrati regolari che, anche se con difficoltà, le bollette le pagano. Ognuno fa quello che vuole, io da ministro dell’Interno garantisco le regole”. Krajewski (che da giovane ha lavorato nel campo dell’elettricità e se ne intende), ha riattaccato la luce in uno stabile dove vivono 400 persone tra cui molti bambini, ha lasciato il suo biglietto da visita sul contatore e ha detto due cose: 1) Non si può stare senza corrente elettrica; 2) il Vaticano è disposto a trattare con l’Acea e la Hera di Bologna titolare del contratto per negoziare il debito (pare di 300 mila euro). Dalla Santa sede è filtrata la piena approvazione del Papa per il suo Elemosiniere che, come dice la stessa qualifica, ha proprio il compito di esercitare la carità diretta soprattutto a Roma, città di cui Francesco è vescovo. Krajewski, infatti, è quello che organizza i servizi igienici e i punti di ristoro (anche in Vaticano) per i senzatetto della Capitale.

“Se in Vaticano qualcuno vuole pagare le bollette degli italiani in difficoltà ci diano un conto corrente che lo do a tanti sindaci, perché ce ne sono tanti”. Lo ha detto ancora Salvini ai cronisti che lo interrogavano sulla vicenda.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Coldiretti: scatta rientro dal ponte, 15 mln di italiani in viaggio

Il 30% sono partiti per le zone di villeggiatura Roma, 4 giu. (askanews) – Scatta il rientro per i 15 milioni di italiani che hanno approfittato del ponte del 2 giugno per trascorre almeno qualche giorno di vacanza. E' quanto afferma la Coldiretti nel tracciare un bilancio della Festa della Repubblica che ha visto quasi

“Vacanze Romane”, il capolavoro dei Matia Bazar compie 40 anni

Il 6 giugno flash mob nella Capitale con Carlo Marrale e Silvia Mezzanotte Roma, 4 giu. (askanews) – Roma si prepara musicalmente ad essere invasa dalle "Vacanze romane" che Silvia Mezzanotte e Carlo Marrale, già membri storici dei Matia Bazar, porteranno in giro per la capitale con un flash mob a sorpresa spostandosi, in alcuni

Papa: con la pace si guadagna. Forse poco. Ma con guerra si perde sempre

"Malvagità è uina delle possibilità delle persone" Roma, 4 giu. (askanews) – "Con la pace si guadagna sempre, forse poco, ma si guadagna. Con la guerra si perde tutto". Lo ha detto papa Francesco nella trasmissione A sua immagine su RaiUno. "Impariamo ad avere compassione, a 'carezzare': solo così potremo essere vicibi a Dio", ha