Salvini: Droga? Se dobbiamo legalizzare qualcosa meglio la prostituzione

Milano, 9 mag. (LaPresse) – “La droga fa male, se bisogna legalizzare qualcosa, allora parliamo della prostituzione, che far l’amore fa bene. Ma una cosa per volta”. Così il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, durante un comizio della Lega a Montegranaro, in provincia di Fermo.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Elezioni Sardegna, Meloni-Tajani-Salvini: “Ragioneremo insieme per valutare possibili errori”

(Adnkronos) - "I dati disponibili sul voto in Sardegna consegnano una vittoria per meno di 3mila voti alla candidata del centrosinistra Alessandra Todde sul candidato di centrodestra Paolo Truzzu". E' quanto si legge in una nota congiunta di Giorgia Meloni, Antonio Tajani e Matteo Salvini. I leader del centrodestra, dopo il risultato delle elezioni regionali

Ucraina, Macron e ipotesi invio soldati. Italia: “No truppe Nato in campo”. Da Europa coro di no

(Adnkronos) - Dalla Germania all'Ungheria, dalla Polonia alla Gran Bretagna, le nazioni occidentali prendono le distanze dalle dichiarazioni di Emmanuel Macron. Il presidente francese non ha escluso l'ipotesi dell'invio di truppe in Ucraina, sottolineando che bisogna fare "tutto il necessario per garantire che la Russia non possa vincere questa guerra".    La posizione dell'Italia è

Fedez, Muschio Selvaggio è di Luis Sal: dalla lite alla decisione del giudice

(Adnkronos) - Fedez perde Muschio Selvaggio e il podcast finisce nella mani dello youtuber Luis Sal. Lo ha deciso il giudice di Milano Amina Simonetti che ha affidato il 50% delle società finora nelle mani del rapper a un custode per scongiurare che possa venderle a un terzo. La decisione è stata presa dopo il