Centinaio: “Carfagna o Toti? Decide sempre Berlusconi”

“Io vengo da un partito che ha sempre avuto un leader. Quindi, per me il leader deve essere uno solo”. Così il ministro delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, a #PoliticaPresse sul nuovo corso di Forza Italia affidato al duo Carfagna-Toti. “Quando metti due leader gli dai il 50% di potere, che poi in realtà è il 25, perché chi decide è sempre il presidente Berlusconi – aggiunge – Io non avrei accettato�.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Migranti, fonti Palazzo Chigi: “Nessuna stretta su donne incinte”

(Adnkronos) - Nessuna stretta nel decreto atteso domani in Consiglio dei ministri sulle migranti incinte che sbarcano in Italia. "È priva di ogni fondamento - precisano fonti di Palazzo Chigi - la notizia, riportata da alcuni organi di stampa, secondo cui le donne in gravidanza con il nuovo decreto migranti sarebbero eliminate dalle categorie ritenute

Superenalotto, la combinazione vincente di oggi

(Adnkronos) - Il montepremi del Superenalotto di oggi è di 60,2 milioni di euro. E' stata effettuata l'estrazione dei numeri della combinazione vincente del concorso del 26 settembre 2023.  La prossima estrazione è prevista per giovedì 28 settembre 2023. La successiva estrazione ordinaria è in programma sabato 30 settembre. Dal 7 luglio è prevista un'estrazione

Taxi Milano, la doppia guida non decolla: 420 su 4.855 licenze

(Adnkronos) - A Milano su 4855 licenze taxi presenti in città, sono state attivate 420 collaborazioni familiari, la cosiddetta 'doppia guida'. Il Comune è pronto ad introdurre circa mille nuove licenze, con un bando che dovrebbe essere lanciato il prossimo mese di ottobre. Al momento sono 5404 in tutto le licenze taxi attive nel cosiddetto 'bacino