Bce, allo studio anche opzioni per potenziale nuovo Qe

Milano, 25 lug. (LaPresse) – Se le prospettive di medio termine per quanto riguarda l’inflazione continuassero a essere inferiori al suo obiettivo, il Consiglio direttivo della Bce è “determinato ad agire”. Per questo, lo stesso Consiglio ha incaricato i comitati dell’Eurosistema di esaminare le diverse opzioni disponibili, compresi i modi per rafforzare la propria forward guidance sui tassi d’interesse, le misure correttive, come la progettazione di un sistema a più livelli per la remunerazione delle riserve, e le opzioni relative ala dimensione e la composizione di potenziali nuovi acquisti di attività nette. Lo rende noto la Bce.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Difesa, istituzioni e aziende all’Innovation Cybersecurity Summit

ROMA – Il mondo della difesa e della sicurezza cibernetica italiana si è riunito oggi a Roma, al Circolo Ufficiali Forze Armate d’Italia, per la quarta edizione dell’Innovation Cybersecurity Summit, che quest’anno si è focalizzato sul tema delle ‘Prospettive e applicazioni per i nuovi asset tra cybersicurezza, difesa energetica e aerospace’.Il Summit è stato promosso

Vino, Brunello booster per economia: 153 mln contributo su territorio

Bindocci: vino in simbiosi con Montalcino, enoturismo asset congenito Milano, 16 apr. (askanews) – "Da sempre Montalcino vive un rapporto simbiotico con il vino: una comunità agricola tra le più virtuose a livello nazionale insediata in un ecosistema in cui il Brunello fa da traino. Di fatto, l'enoturismo si è affermato proprio qui dove l'esperienza

Caffè torrefatto: export vale 2,26 mld in crescita del 6,8% nel 2023

Lo scorso anno volumi stabili a 285 mila tonnellate Milano, 16 apr. (askanews) – Il comparto del caffè, nonostante le difficoltà degli ultimi anni, continua a registrare numeri positivi. Nel 2023 il caffè torrefatto è stato il quarto prodotto agroalimentare italiano più esportato, con un giro d'affari di 2,259 miliardi di euro (+6,8% rispetto all'anno