Di Maio: Subito legge conflitto interessi, noi a Cav non dobbiamo nulla

Milano, 25 lug. (LaPresse) – “Serve subito una legge sul conflitto di interessi, che il Pd ha promesso per 20 anni prendendo in giro tutti. Noi a Berlusconi non dobbiamo nulla, anzi. E vedrete come cambieremo le cose…”. Così su Facebook il vicepremier e capo politico M5S, Luigi Di Maio, postando una foto del tavolo di lavoro sulla Rai, assieme ad alcuni parlamentari pentastellati, tra i quali il capogruppo alla Camera, Francesco D’Uva, Mirella Liuzzi, Gianluigi Paragone e Maria Laura Paxia.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Nel Pd si litiga su tutto e non si fa niente, dai comunisti austriaci una ricetta

ROMA – C’è Beppe Sala, sindaco di Milano, che già si mette in lista per continuare a far politica, magari da leader del Pd, alla fine del suo mandato. Intanto chiede ai suoi di mettere da parte il ‘campo largo’, che ormai porta pure sfiga, e di mettersi alla ricerca di quel ‘Centro’ politico senza

Ponte sullo Stretto, ‘macigno’ del ministero dell’Ambiente: richieste 239 “integrazioni” sul progetto

ROMA – La commissione tecnica VIA del ministero dell’Ambiente ‘demolisce’ il progetto definitivo del Ponte sullo Stretto di Messina chiedendo 155 integrazioni per la Valutazione di impatto ambientale (VIA); 66 integrazioni per la Valutazione di incidenza (VINCA, verifica le conseguenze sui siti Natura 2000 di un’opera, i siti protetti di interesse Ue, ndr); 16 integrazioni

Ponte Stretto,Schlein a Salvini:anche Pichetto è nemico Italia?

Ministero dice quello che abbiamo denunciato noi e associazioni:è inutile,dannoso, costoso, incerto. Battaglia contro va avanti Roma, 16 apr. (askanews) – "Apprendiamo che il ministero dell'Ambiente ha letto i documenti sul progetto definitivo del Ponte di Messina di Salvini e ha fatto più di 200 rilievi denunciando la carenza di documenti essenziali. Quando lo abbiamo