Migranti, Di Maio: Capitana e altri usano acque italiane come teatro

Milano, 10 lug. (LaPresse) – “Il governo italiano, collaborando con Marina militare e Guardia costiera, ma anche con gli sbarchi dalle piccole imbarcazioni, come sta avvenendo nelle ultime ore, ha sempre aiutato le persone. Ma se deve diventare un palcoscenico con la capitana e altri personaggi che utlizzano le nostre acque territoriali come se fossero palcoscenici teatrali, allora non mi sta bene. Per questo stiamo proponendo la confisca di queste imbarcazioni”. Lo dice il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, in una diretta Facebook.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Fiorello: “Io e Amadeus amici ma diversi, tipo lui va al Nove e io no”

(Adnkronos) - Oggi a 'VivaRai2!', durante il mattin show, Fiorello ammette di essere alla ricerca di notizie più leggere, per contrastare quelle così tragiche degli ultimi giorni. “Grazie veramente di cuore Amadeus, devo ringraziarlo. Se non esistessi, dovrebbero inventarti: sei l’antidoto alla guerra, si parla solo di te sui giornali!”. Continua ad essere grande tema

Danimarca, violento incendio alla Borsa di Copenaghen: crollata la guglia – Video

(Adnkronos) - Un violento incendio è scoppiato questa mattina alla Borsa di Copenaghen, un edificio risalente al 17mo secolo. La celebre guglia alta oltre 50 metri è crollata dopo essere stata avvolta dalle fiamme. Nell'edificio non rimane più nessuno. I servizi di emergenza sul posto stanno cercando di salvare le opere d'arte custodite all'interno. Nelle

Ucraina, Aiea: “Sicurezza Zaporizhzhia a rischio con attacchi”

(Adnkronos) - I recenti attacchi alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, nel sud dell'Ucraina, stanno violando uno dei principi concordati per ridurre i rischi per la sicurezza della centrale, ha fatto sapere intanto dal canto suo il direttore generale dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica Rafael Grossi in una riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.