Omicidio carabiniere, Salvini: “Responsabili passino la vita in carcere lavorando”

(LaPresse) “Spero che i due bastardi vengano presi nelle prossime ore e che passino in carcere lavorando il resto della loro vita”. Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini commenta la morte del carabiniere accoltellato a Roma. L’omicida, fermato dal militare 35enne insieme a un secondo uomo, è ancora in fuga.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Oggi si vota in Basilicata: affluenza, candidati e come si vota

di Sausan Khalil e Nadia Cozzolino ROMA – In Basilicata sono in corso, fino a domani alle 15, le elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale e l’elezione del presidente della giunta. Urne aperte, per oltre 500mila aventi diritto al voto, dalle 7 alle 23 di oggi e dalle 7 alle 15 di domani, lunedì 22

Schlein si candida alle Europee: “Resto in Parlamento contro le scelte scellerate di Meloni”

ROMA – “Sono disponibile a dare una mano in queste liste con spirito di servizio. Per questo mi candido per dare una spinta a questa meravigliosa squadra di candidate e candidati e a un progetto collettivo di cambiamento del Pd e del Paese”. Lo ha detto la segretaria del Pd, Elly Schlein, nella sua relazione

Caso Scurati, lo scrittore risponde alla presidente Meloni: “Il mio monologo cancellato per motivi editoriali”

ROMA – Non si placano le polemiche sulla cancellazione del monologo di Antonio Scurati dalla trasmissione Che sarà di Serena Bortone. Dopo l’intervento sui social, della premier Giorgia Meloni, a rispondere è stato lo scrittore, attraverso una lettera pubblicata sul sito di Repubblica. “Gentile Presidente,leggo sue affermazioni che mi riguardano. Lei stessa riconosce di non sapere