Bankitalia: A giugno nuovo record debito pubblico a 2.386 miliardi

Milano, 14 ago. (LaPresse) – A giugno il debito delle amministrazioni pubbliche è aumentato di 21,5 miliardi rispetto al mese precedente, portandosi su un nuovo massimo a 2.386,2 miliardi. L’incremento riflette l’aumento di 20,5 miliardi delle disponibilità liquide del Tesoro a 67,7 miliardi, erano pari a 48,4 miliardi a giugno 2018, e l’effetto complessivo degli scarti e dei premi all’emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e della variazione dei tassi di cambio che hanno aumentato il debito di 1 miliardo. Lo rende noto la Banca d’Italia.

(Segue)

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Sondaggio Dire-Tecnè verso le Europee: FdI in testa e Meloni prima tra i leader

ROMA – Continua a calare la fiducia degli italiani nel governo Meloni. E’ quanto emerge da un sondaggio Dire-Tecnè con interviste effettuate tra l’11 e il 12 aprile.Il 53,6% degli elettori non ha fiducia nell’esecutivo, percentuale in salita dello 0,1% rispetto a una settimana fa. Aumenta però, seppur di poco, anche la percentuale di chi

“Rwanda, Il Paese delle Donne”, documentario a 30 anni dal genocidio

Film di Sabrina Varani sarà proiettato il 16 aprile all'AAMOD a Roma Roma, 13 apr. (askanews) – Verrà proiettato il 16 aprile alle 18 nella Sala Zavattini dell'Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico il documentario di Sabrina Varani "Rwanda, Il Paese delle donne". Il documentario sarà introdotto dal presidente della Fondazione AAMOD Vincenzo Maria

Abi, a marzo -2,6% prestiti a famiglie e imprese rispetto a un anno fa

I dati dell'ultimo rapporto mensile dell'associazione bancaria Roma, 13 apr. (askanews) – Continua a marzo il calo dei prestiti delle banche a famiglie e imprese, un andamento, spiega l'ultimi rapporto Abi diffuso oggi "coerente con il rallentamento della crescita economica". A marzo i prestiti a imprese e famiglie sono scesi del 2,6% rispetto a un