Governo, Salvini: Se non fa le cose parola torna a italiani

Roma, 1 ago. (LaPresse) – “Io non sto al Governo per guardare le stelle cadenti la notte di S.Lorenzo, io ci sto se posso fare le cose”. Se arrivano troppi no l’esperienza di Governo può finire? “Certo. Sto al Governo se il Governo governa e fa le cose, altrimenti la parola torna agli italiani”. Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini a Skytg24.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Scontri alla Sapienza, studenti assaltano Commissariato: dirigente preso a pugni – FOTOGALLERY

(Adnkronos) - Scontri all'università La Sapienza di Roma. Erano circa 300 gli studenti pro-Palestina dei Collettivi che nel pomeriggio di oggi hanno manifestato all'interno dell'ateneo, provando ad assaltare prima il Rettorato, poi il Commissariato (FOTOGALLERY). I primi momenti di tensione quando alcuni di loro hanno tentato di fare irruzione all'interno del Rettorato, dove erano riuniti

Terremoto oggi a Siena, scossa magnitudo 3.4

(Adnkronos) - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stata registrata alle 19.49 dall'Ingv vicino Siena, in Toscana. L'epicentro del sisma oggi, 16 aprile 2024, è stato localizzato a 4 km da Poggibonsi, ad una profondità di 8 km.  

Auto contro tir nel tarantino, morti mamma e figlio di 12 anni

(Adnkronos) - Due persone, mamma e figlio di 12 anni, sono morte in un incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di oggi 16 aprile sulla statale 100 all'altezza di San Basilio di Mottola, in provincia di Taranto, in un tratto già teatro di numerose tragedie.  La Kia, a bordo della quale viaggiavano si è scontrata con