Salvini: “Farò di tutto per evitare che il Pd torni al governo”

Mentre oggi Pd e M5s si incontrano per vagliare un’eventuale alleanza governativa, il leader della Lega Matteo  Salvini torna all’attacco: ”  “Oggi c’è un incontro fra i vertici del Pd e del M5s, mi auguro che nessuno pensi di lasciare l’Italia in mano al Pd che ha perso tutte le elezioni negli ultimi anni perché ne ha combinate di tutti i colori” ha detto il leader del Carroccio diretta streaming su Facebook. Che specifica:  “Farò di tutto per evitare che il Pd torni al governo”. Salvini ribadisce la linea leghista: “Lo ripeto, noi siamo qui per un governo stabile, coerente, con una squadra nuova oppure per il voto, in democrazia la scelta più lineare” ha detto il ministro dell’Interno con un accorato appello ai pentastellati: “Lo dico agli amici del M5S: fino a qualche giorno fa lo definivate il partito di Bibbiano, delle spartizioni del Csm e delle procure. Io no, chiedetemi tutto, ma mai con Renzi”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Elezioni regionali Basilicata, secondo giorno di voto: seggi aperti fino alle 15

(Adnkronos) - Si sono riaperte alle 7 le urne in Basilicata per l'elezione del presidente della giunta regionale e per il rinnovo del Consiglio regionale della dodicesima legislatura. Si vota sino alle 15, subito dopo la chiusura dei seggi inizierà lo spoglio.  Ieri nella domenica del voto l'affluenza è stata del 37,74% dei circa 568mila

Prime pagine dei quotidiani di Lunedì 22 Aprile 2024

RIPRODUZIONE RISERVATA L'articolo Prime pagine dei quotidiani di Lunedì 22 Aprile 2024 proviene da Agenzia Dire. Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l'indirizzo https://www.dire.it

Basilicata, dalle 7 seggi aperti, si vota fino alle 15

Alla chiusura delle urne inizierà lo spoglio dei voti Potenza, 22 apr. (askanews) – In Basilicata alle 7 hanno aperto i seggi per il secondo giorno delle elezioni regionali. Si vota, con la formula del turno unico, fino alle 15. Ieri alle 23, alla chiusura dei seggi, l'affluenza è stata del 38,26%, in calo rispetto