AstraZeneca cambia nome al vaccino, il siero anglo-svedese si chiamerĂ  Vaxzevria

ROMA – AstraZeneca ha cambiato il nome del proprio vaccino anti-Covid: il siero anglo-svedese si chiamerĂ  ‘Vaxzevria’. Il cambio di denominazione è stato approvato lo scorso 25 marzo dall’Agenzia europea per i medicinali. È quanto si legge sul sito dell’Ema, dove trova spazio anche il nuovo bugiardino del farmaco. Tra gli effetti collaterali vengono aggiunti i rarissimi casi di trombosi.

LEGGI ANCHE: Vaccino, Figliuolo: “Categorie con priorità? Si rischia nepotismo. Prima i fragili”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Fumo, Festinese (UniCamillus): “Basta con la lotta senza riserve, le alternative ci sono”

(Adnkronos) - "In Italia l'atteggiamento delle istituzioni sul rischio tabagico è molto netto, molto chiaro: lotta al fumo 'senza se e senza ma'. Il problema è cosa fare per coloro che proprio non riescono a smettere, qual è l'atteggiamento che si dovrebbe tenere. Credo sia necessario cominciare a interloquire con le istituzioni anche con dati

Firenze, morto al concerto dei Subsonica: c’è un fermo

(Adnkronos) - E' stato identificato e sottoposto a fermo d'indiziato di delitto per l'accusa di omicidio preterintenzionale l'uomo che intorno alle 23.30 di giovedĂŹ 11 aprile, su una scala esterna del Nelson Mandela Forum di Firenze, dove era in corso il concerto dei Subsonica, avrebbe sferrato un pugno in testa a Antonio Morra, 47 anni

Roma, maltratta bimbi al nido: sospesa educatrice

(Adnkronos) - Puniva i bambini del nido dove lavorava come educatrice con aggressioni verbali e strattonamenti. Per questo una donna è stata sospesa dal servizio per sei mesi, accusata di maltrattamenti. E' successo in un asilo nido, privato ma convenzionato, in zona Nuovo Salario. I carabinieri hanno notificato un’ordinanza che dispone la misura interdittiva della sospensione