Figliuolo e Curcio oggi in Calabria per visitare i centri vaccinali

REGGIO CALABRIA – È iniziato dalla Cittadella regionale a Catanzaro il tour in Calabria del generale Francesco Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid, impegnato per il monitoraggio della campagna vaccinale. Sono previste visite in diversi centri di somministrazione della regione. Con lui anche il capo del dipartimento di Protezione civile nazionale Fabrizio Curcio. A Catanzaro sono stati accolti dal presidente della Regione Nino Spirlì, dal sindaco Sergio Abramo e dalla prefetta Maria Teresa Cucinotta.

Prima dell’avvio della ricognizione, si è svolta una riunione operativa alla Cittadella regionale. Nel corso del vertice, è stato evidenziato che i dati calabresi sono in linea con la media vaccinale nazionale. “Ogni sera – ha detto Spirlì – la Calabria viene frustata dai media per un lavoro che, in realtà, qui sta dando buoni risultati. In questa regione, il 75,5% di vaccinati vale più dell’80% di altri territori, perché partiamo da una sanità devastata da anni di incuria e abbandoni, anche da parte dei governi che si sono succeduti”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Attacco Iran, Israele all’Onu: “Va fermato”. Teheran: “E’ stata autodifesa, non vogliamo escalation”

(Adnkronos) - ''Il regime islamico di oggi non è diverso dal terzo reich e l'Ayatollah non è diverso da Adolf Hitler''. Così Gilad Erdan, rappresentante di Israele, durante il suo intervento nella riunione del Consiglio di Sicurezza dell'Onu. ''Dobbiamo condannare con fermezza l'Iran, e infliggergli delle sanzioni: va fermato ora non per il bene di

N’Dicka, malore in campo e Udinese-Roma sospesa: come sta Evan

(Adnkronos) - "La squadra ha fatto visita a Ndicka in ospedale. Evan si sente meglio ed è di buon umore. Resterà in osservazione per accertamenti in ospedale. Forza Evan!". Questo il post della Roma in serata dopo che la partita contro l'Udinese era stata sospesa a causa di un malore accusato in campo da Evan

Israele all’Onu: imporre “tutte le sanzioni possibili” all’Iran

"Il Consiglio di sicurezza deve agire e condannare Teheran per il suo terrorismo" Roma, 15 apr. (askanews) – Il rappresentante permanente israeliano presso le Nazioni Unite Gilad Erdan ha esortato il Consiglio di Sicurezza dell'Onu a imporre "tutte le sanzioni possibili" contro l'Iran dopo gli attacchi senza precedenti di ieri notte a Israele. "Il Consiglio